Fuoristrada

C.I. Minienduro – Round 2: A Pederoba ancora vittorioso Verona

Sotto un cielo che ha minacciato pioggia e temporale per tutta la giornata si è svolta ieri la seconda prova del tricolore MiniEnduro dove a salire sul gradino più alto del podio sono stati Andrea Verona con il miglior tempo di giornata, Lorenzo Macoritto, Manolo Morettini ed Andrea Adamo. Tra le squadre si conferma il Motoclub Gaerne, organizzatore della prova.
Si è svolta ieri, tra le colline della pedemontana trevigiana, il secondo appuntamento stagionale del campionato che vede scendere in campo le giovani promesse dell’Enduro nazionale.
A fare da palcoscenico alla manifestazione la cittadina di Pederobba, situata ad una trentina di chilometri dal capoluogo di provincia, Treviso, e ai piedi delle Prealpi venete.
Protagonista della giornata, oltre ai piloti, è stato il tempo che ha tenuto con il fiato nel collo partecipanti ed organizzatore, minacciando continuamente pioggia, caduta per fortuna solo a fine gara.
I 98 piloti al via si sono così sfidati in due prove speciale, entrambe fettucciate, disposte nella zona industriale di Pederobba e tracciate su due campi, uno pianeggiante e uno sul fianco di una collina.
A coordinare questi scatenati enduristi Under14 è stato il Motoclub Gaerne, sotto la direzione del presidente Leonardo Zanotto e di Gianni Gazzola.
Sei i giri effettuati dai nostri campioncini, che hanno visto in Andrea Verona il mattatore di giornata, facendo registrare il miglior tempo fra tutti, seguito in seconda posizione da un veloce Manolo Morettini e dal friulano Lorenzo Macoritto.
Ad intervenire alla manifestazione, assistendo alla gara e premiando i nostri giovani talenti, il sindaco di Pederobba Raffaele Baratto ed il consigliere federale Ivano Zatta.
Come detto prima Andrea Verona (KTM) ha fatto registrare il miglior tempo di giornata, salendo così anche sulla vetta del podio della classe Aspiranti 85, precedendo di soli 18 secondi Matteo Pavoni (KTM), con Matteo Marchelli (KTM) terzo.
Sette sono invece i secondi che separano Lorenzo Macoritto (Suzuki Valenti), vincitore della Aspiranti 50, da Alessio Croci, secondo di classe su HM davanti a Carlo Augusto Cabini (Suzuki Valenti), mentre nella Esordienti il podio di giornata viene conquistato da Manolo Morettini su KTM, con Lemuel Pozzi (KTM) e Giovanni Bonazzi (KTM) rispettivamente al secondo e terzo posto di classe.
Continua la marcia del piccolo fenomeno Andrea Adamo (Husqvarna) che collezione un’altra vittoria tra i Baby Spritz, mettendo alle sue spalle Daniele Delbono e Paolo Degiacomi, entrambi su KTM.
Con 55 punti e grazie ad Andrea Verona, Lorenzo Macoritto, Paolo Degiacomi, Matteo Panigas ad aggiudicarsi la vittoria tra le squadre è il Motoclub Gaerne, seguito dal Motoclub Bergamo (Morettini, Bonazzi, Capoferri) e dal Motoclub Val Luretta (Delbono, Rumi, Zilli).
Prossimo appuntamento con i cuccioli del MiniEnduro è fissato per il prossimo 10 giugno nelle Marche, e più precisamente a San Severino Marche, dove, grazie al Moto club Simoncini  Racing, andrà in scena il terzo atto della stagione 2012.