Fuoristrada

C.I. Minicross – L’ultimo round a Castiglion del Lago

Questo fine settimana, sotto la regia organizzativa del Moto Club Trasimeno, assisteremo all’epilogo del Campionato MiniMX 2012. Il palcoscenico sarà di quelli speciali, uno degli impianti più belli e meglio organizzati in Italia, splendidamente tirato a lucido per l’occasione: il Crossdromo Vinicio Rosadi.
Come di consuetudine a Gioiella, in segno di benvenuto, nel pomeriggio di sabato sarà organizzata la “tradizionale” merenda per tutti i bimbi. Grandi inclusi.
Per quanto concerne i pronostici, preferiamo rimanere asettici e limitarci a elencare una serie di nomi senza nessuna considerazione in proposito, matematica a parte.
Di seguito i contendenti ai titoli delle quattro categorie rigorosamente citati in ordine di punteggio:
Senior – Tomas Ragadini (KTM RS Garage – 1.280pt, Paolo Ricciutelli (KTM Pardi Royal PAT, 1.215pt), Alessandro Lentini (KTM Scuderia Milani – 1.075pt) Nicholas Lapucci (KTM Cevolani Racing, 931pt).
Junior – Alberto Forato (KTM R.P. – 1.460pt), Andrea Zanotti (KTM Cevolani Racing – 1.241pt), Emilio Scuteri (KTM Wyss MX Team – 1.204pt).
Cadetti – Alessandro Facca (KTM Scuderia Milani – 1.840pt) al via con un vantaggio di oltre 400 punti sul suo unico diretto inseguitore Vincenzo Matteo Giarrizzo (KTM Only Racing MX 1.428pt).
Raffaele Giuzio (KTM Academy 121 – 1.152pt) non potrà più matematicamente ambire al titolo.
Debuttanti – Alberto Barcella (KTM Academy 121 – 1.680pt), Kevin Cristino (KTM Willy MX Team – 1.630pt), Andrea Adamo (Husqvarna MC Collina Motori – 1.273pt). 
Honda X-Treme Academy – Michele Pierantozzi (SM Racing) 1.880pt e Gianluca Callegaro (Orbassano) 1.880pt., tra loro il vincitore X-treme Academy 2012.