Fuoristrada

C.I. Minicross – La cronaca del 3° round 2012

Cingoli (MC) sotto la regia organizzativa del MC A. Fagioli, coadiuvato dalla FMI, si è corso il terzo Round di questo avvincente Campionato Italiano Minicross 2012. Ci si appresta così ad avvicinarsi al rush finale con le ultime due prove da disputare, che si terranno il 10 giugno a Mantova (MN) e il 24 giugno a Castiglione del Lago (PG) ma, episodi sfortunati a parte, ormai le forze sono delineate, si tratterà di capire chi ne ha davvero di più.
Senior – è stata la giornata di Paolo Ricciutelli (KTM Pardi Royal PAT, 865pt), velocissimo in terra marchigiana, ha vinto brillantemente gara #1 e #2 e si è portato in terza posizione nella Generale.  Invece, non è stata la giornata di Tomas Ragadini (KTM RS garage – 988pt), che nonostante tutto mantiene la tabella rossa; il massimo dei problemi Tomas li ha in gara #2: parte male, rimane coinvolto nella caduta di gruppo dopo poche curve, il recupero della moto è difficoltoso, riparte attardatissimo, rimonta bene ma ricade ancora a due giri dalla fine!
Neanche ad Alessandro Lentini (KTM Scuderia Milani – 885pt) tutto è andato bene, avrebbe potuto approfittare della poco redditizia trasferta di Ragadini ma anche lui ha avuto i suoi problemi con cui fare i conti, soprattutto dopo la caduta di sabato che gli ha debilitato fortemente un gomito e di conseguenza tutta la prestazione della domenica.
Prova incolore anche di Filippo Grigoletto, (Suzuki DJ Racing, 655pt) che retrocede in quinta posizione. Eppure le premesse del sabato sembravano propositive, pista gradita e ottimi tempi. Ma brutte partenze e il coinvolgimento nella caduta di gruppo in gara due gli precludono la possibilità di approfittare delle peripezie capitate a Lentini e Ragadini.
Così, anche se in manche diverse, abbiamo assistito agli acuti di Lorenzo Camporese (KTM Virex Racing Team, 645pt), Michele Pierantozzi (Honda MC Comunanza, 612pt), Matteo Grezzani (KTM Free Racing Team, 499pt), Gabriele Oteri (KTM Ufo Corse Maglia Azzurra Junior, 687pt) che si porta quarto nella generale, Nicholas Lapucci (KTM Cevolani Racing, 511pt), Filippo Zonta (KTM Ufo Corse Maglia Azzurra Junior, 635pt).
Junior – giornata importante per il campionato che perde uno dei probabili protagonisti: nelle prove di sabato Gianluca Facchetti (KTM Ufo Corse Maglia Azzurra Junior) si infortuna seriamente ad entrambi i polsi e salterà la gara. Quasi contemporaneamente, a Castellarano (RE) dove è in corso l’italiano 125cc., suo fratello Emanuele si infortuna ad una spalla!!!
Così, la lotta per il titolo Junior sembra ormai ristretta a quattro contendenti, come recita la classifica generale dopo la terza prova. Questo perché ciascuno ha comunque collezionato una vittoria o un piazzamento da podio, indice di grande forza, e non di risultati mediocri ma continuativi.
Questo ragionamento vale soprattutto parlando di Andrea Zanotti (KTM MC San Marino – 1020pt) con due vittorie parziali all’attivo e per Alberto Forato (KTM R.P. – 1000pt) e altrettante vittorie parziali. Alberto ha vinto la generale di giornata a Cingoli e Andrea è arrivato secondo ma mantiene la tabella rossa per soli 20 punti su Forato.
Terzo di giornata e nella generale troviamo un ottimo Emilio Scuteri (KTM Wyss MX Team – 864pt), quarto di giornata e nella generale risale Manuel Ulivi (KTM Academy 121, 797pt).
Cadetti – Lotta a due? Così sembrerebbe: tre vittorie parziali ciascuno! A Cingoli ha vinto Alessandro Facca (KTM Scuderia Milani – 1340pt) che si aggiudica la tabella rossa. Vincenzo Matteo Giarrizzo (KTM Only Racing MX 1078pt) vince gara #2 e si attesta in seconda posizione della generale. Raffaele Giuzio (KTM Academy 121 – 862pt) quarto a Cingoli conquista la terza piazza in campionato, ma potrebbe ancora inserirsi nella lotta per la vittoria finale.
Debuttanti – parziale battuta d’arresto per Kevin Cristino (KTM Willy Team – 1240pt), due volte quarto a Cingoli non riesce ad incrementare il suo vantaggio ma mantiene la tabella rossa. Vince Andrea Adamo(Husqvarna MC Collina Motori – 983pt) che si porta splendidamente in terza posizione nella generale; secondo a Cingoli e in Campionato Alberto Barcella (KTM Academy 121 – 1220pt). Quarto Andrea Bonacorsi (KTM MC Chieve – 940pt) Quinto di giornata e sesto in campionato Antonio Giordano (KTM Ultracross, 470pt). Invece si porta in quinta posizione di campionato Nebbia Gianluca (KTM Hornets, 570pt).
Honda X Treame Academy – dopo l’ottima prestazione anche in campionato Italiano con un bellissimo terzo posto in gara #1, Michele Pierantozzi si trova al comando della parziale con 612pt, seguito daGianluca Callegaro con 416pt, e terzo Daniel Petrin con 204 punti. Staccati in quarta posizione Alessio Fantauzzi con 191pt, seguito da Riccardo Toraldo.
Info e iscrizioni tel. 0345 43588 cell. 3803306232 mail motoclub.brembana@libero.it. Il pagamento delle tasse (Trofeo a Coppie euro 120,00 a coppia, classe Imerio Testori euro 50,00 e Squadre euro 60,00) potrà avvenire o tramite assegno o tramite bonifico a favore di MC Brembana – Banca San Paolo Ag. San Giovanni Bianco c/c 1422 Iban IT06 T030 6953 4401 0000 0001 422.