Fuoristrada

C.I. Enduro U23/Senior – Giro di boa in Liguria con il 3° round

Ad un mese dalla seconda tappa in Basilicata, torna in scena il campionato più affollato dell’Enduro italiano: l’Under23/Senior. Ben 315 i piloti che prenderanno parte alla tappa ligure del tricolore 2011.
Domenica 10 luglio 2011 il rombo dei motori a due e quattro tempi dei nostri cavalieri delle due ruote artigliate Under23/Senior tornerà ad echeggerà tra le colline della Valle di Vara, in Liguria.
Grande l’impegno nell’organizzazione, affidata nelle mani del moto club Val di Vara e del suo presidente Stefano Moggia, prontamente supportato dal Direttore di Gara Marco Ventarelli e dal segretario Luca Venturi Grandi, ottimi direttori lo scorso anno della prima ed inaugurale tappa del tricolore Major.
Quest’anno il percorso che il moto club propone a tutti coloro che prenderanno parte alla gara sarà lungo circa 130 km, divisi in tre giri. Tre sono anche le prove speciali disposte al suo interno, e più specificatamente saranno una linea e due cross test.
Non appena scesi dalla pedana di partenza i piloti al via affronteranno un trasferimento che li condurrà presso l’Enduro Test, situato in località Beverone, e caratterizzato, per i suoi 3,5 km di lunghezza, da sottobosco.
Altro trasferimento per raggiungere il primo fettucciato (3000 metri), disposto nelle vicinanze dell’Agriturismo Mari&Monti e ricco di passaggi nel bosco, su sassi, pietraie ed impegnative curve su pratone. Pausa e consueto rifornimento al C.O., situato, come per la prova Major del 2010, presso il Cuccaro Club, al lato del quale è disposta la terza speciale del giro, disposta su un prato ricco di contropendenza. Altro trasferimento prima di rientrare al paddock per il completamento del giro.
Uno stand della Pro Loco locale infine vi aspetta nel weekend per trascorrere qualche serata in compagnia nei pressi nel paddock tra prodotti locali e musica.

CAMPIONATO ITALIANO SENIOR
Saldo alla vetta della 125 2T troviamo Alessio Polidori su TM con i suoi 50 punti ottenuti con due vittorie nelle precedenti prove di campionato, seguito da Alessandro Rizza (Suzuki) a 40 lunghezze e Maurizio Lenzi (KTM) a 29. Nella 250 2T primo posto per Matteo Zecchin (Fantic Motor) che precede per due punti Alberto Dall’Era (KTM), mentre la terza posizione è occupata da Andrea Belotti (KTM), vincitore della tappa lucana.
Nella categoria superiore, la 250 4T primato per Giuliano Falgari su Yamaha, con Luca Vecchi (Husqvarna) e Duccio Graziani (Husqvarna) occupano rispettivamente la seconda e terza posizione distaccati da 5 punti. Lorenzo Alvisi (HM Honda) è il leader della 450 4T con 50 punti mentre alle sue spalle si trovano per il momento Tommaso Lilli (HM Honda) e Matteo Cescon (HM Honda). Nella cilindrata maggiore Mattia Traversi (HM Honda TRS Team) è attualmente sulla vetta del podio con 45 punti distaccando di 4 lunghezze Diego Nicoletti su Beta. Matteo Valentinuzzi (HM Honda) è saldo in terza posizione con 30 punti. Tra i Club primo posto per il Trial David Fornaroli, seguito dall’Acelum – La Marca Trevigiana e dal Motoclub Sebino, mentre tra i Team primato per Il Cross Racing Team.

CAMPIONATO ITALIANO UNDER23
Nella 50 codice Jordi Gardiol è al comando della classe con 45 punti, seguito da Federico Aresi con 36 e Filippo Maria Bernardi con 29, entrambi su HM Honda. Nella 125 2T Cadetti primo posto a pari punti per Nicolò Bruschi (HM Honda TRS Team) e l’azzurro del Team Italia Nicolas Pellegrinelli (KTM GP Motorsport), con alle loro spalle Riccardo Crippa (Yamaha MTG Team), mentre nella 125 4T, sempre riservata ai Cadetti, il gradino più alto del podio è occupato da Andrea Castellana su HM, con Davide Scovolo (HM) secondo a 10 punti di distacco.
Prima posizione a due anche nella 125 2T Junior dove vediamo a 38 punti sia Guido Conforti (Yamaha), vincitore dell’ultima tappa di Bella, sia Tommaso Montanari (KTM 2MR) e con il portacolori del Team Italia Tommaso Mozzoni (KTM GP Motorsport) che occupa il terzo posto a sole due lunghezze di distanza.
Podio condiviso anche per Alberto Serra (Gas Gas ProRacing) e Luca Bertolotti (Husqvarna) nella 250 2T con 41 punti ciascuno, mentre Francesco Pasqualetti su TM si trova in terza posizione a 31 punti.
Combattutissima anche la classe Unica 4T con i primi tre piloti raggruppati in soli due punti: Nicolò Mori (TM) e Jacopo Cerutti (HM Honda TRS Team) si trovano attualmente in prima posizione a 41 punti, con Davide Roggeri (Suzuki Valenti) alle loro spalle a 40 punti.
Dominio tra le Lady per Anna Sappino (HM Honda), seguito da Cristina Marrocco (Husqvarna) ed Emanuela Balduzzi (Yamaha BBM Racing).
Tra le squadre primo posto anche nella categoria Under23 per il Trial David Fornaroli, con l’Intimiano Natale Noseda e il Motoclub Treviglio che occupano rispettivamente la seconda e terza posizione, mentre tra i Team primato in campionato per il TRS Team.
Appuntamento con la chiassosa troupe dell’Under23/Senior per domenica mattina quando alle ore 9.00 si accenderanno i motori della terza tappa della stagione.