Fuoristrada

Beltrami e Gozzini in pole nel Tricolore Supermoto a Pomposa

Due settimane di riposo per lasciare spazio al mondiale ed ecco che torna più in forma che mai il Campionato Italiano Supermoto con un’altra prova importante nel tragitto di avvicinamento verso l’assegnazione dei titoli tricolori e internazionali prevista per il prossimo settembre.


 


Ieri nel circuito ferrarese di Pomposa, la società organizzatrice DBO in collaborazione con lo staff del circuito romagnolo, ha messo in scena la prima parte del programma della due giorni tricolore, permettendo ai piloti prima di prendere confidenza con la pista e poi di scendere nei 1.260 metri di tracciato, di cui 240 di fuoristrada, per le qualifiche che hanno permesso di delineare l’ordine dei finalisti alle gare decisive di domani.


 


Oltre 129 concorrenti provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa si sono avvicendati per i rispettivi turni delle classi internazionali S1 e S2 oltre alle altre appassionanti gare di Campionato Italiano Junior, Coppa Italia, Trofeo Suzuki e Honda, in una calda giornata di sole. Alla fine del pomeriggio di qualifiche l’esperto campione tricolore del 2006 nonché attuale leader in graduatoria provvisoria, il bolognese del team Assomotor HM Giletti, Massimo Beltrami (Honda) ha realizzato il tempo miglore di 1′ 14.835 con il quale ha preceduto sia l’altro felsino della TM factory, Fabio Balducci, che l’iridato francese Thierry Van Den Bosch (Aprilia), quindi l’alfiere campione italiano del team Evolution, Ivan Lazzarini (Yamaha) e l’ottimo Matteo Piva con la Kawasaki KL del team Nastedo.


 


In classe S2 è il bresciano della TM, Davide Gozzini, a staccare il giro più veloce con il tempo di 1’15.884 precedendo così l’ufficiale Husaberg, Robert Baraccani, quindi Emanuele Giovanelli (Yamaha-RZ), Christian Medizza (Suzuki), mentre il leader di campionato ha cercato di prendere confidenza con il tracciato comacchiese terminando la sua sessione al quinto posto.


 


Oggi il programma prevede il via delle gare dalle ore 8,55 con le prime finali che saranno aperte dalle spettacolari gare di Coppa Italia, Suzuki, HM Honda, Junior sino ad arrivare alle ore 13,40 momento in cui si accenderà il semaforo verde per le prime finali del Campionato Italiano S2 e S1 che replicheranno poi dalle 16,25.


 


RISULTATI QUALIFICHE


S1: 1. Massimo Beltrami (Honda-ITA) 1’14.835; 2. F. Balducci (TM-ITA); 3. T. Van Den Bosch (Aprilia-FRA);


4. Ivan Lazzarini (Yamaha-ITA) 5. M. Piva (Kawasaki-ITA).


S2: 1. Davide Gozzini (TM-ITA) 1’15.884; 2. R. Baraccani (Husaberg-ITA); 3. E. Giovanelli (Yamaha-ITA); 4. C. Medizza (Suzuki); 5. A. Pignotti (Ktm-ITA).