Fuoristrada

Assoluti Enduro. Si impone Manuel Monni

Leader in campionato dopo la vittoria in Puglia

Giorno due a Pietramontecorvino con gli Assoluti d’Italia/Coppa Italia 2016, in un round segnato della pioggia caduta durante la notte che ha influito sul terreno di gara, rendendolo scivoloso in molti tratti tanto da costringere la direzione gara ad annullare il primo Enduro Test per poter apportare alcune modifiche. Prova affrontata dunque solamente in transito al primo giro, mentre svolgimento regolare per le altre due speciali, il fettucciato e l’estrema. Il fango ha dato parecchio filo da torcere ai piloti, che si sono alternati per tutto il giorno nelle tre posizioni del podio nelle varie categorie.

A spuntarla nell’assoluta, al termine dei tre giri in programma, è stato Manuel Monni che con la vittoria odierna fa sua anche la leadership in campionato. Alle sue spalle concludono Giacomo Redondi e Nicolas Pellegrinelli, protagonisti di un entusiasmante duello nella Junior. Nella E1 si conferma Rudy Moroni, mentre la E2 viene vinta da Davide Guarneri per un solo secondo su Deny Philippaerts. Terzo posto per Alex Salvini, retrocesso per un minuto di penalità al C.O.. Nella Youth sale sul gradino più alto del podio Matteo Pavoni; Johnny Aubert è il più veloce tra gli Stranieri.

Nella Coppa Italia, vincono la quarta prova della stagione 2016 Silvestro Silvi (Cadetti), Andrea Giubettini (Junior), Ivan Boezi (Senior) e Duccio Graziani (Major).

Il pilota più veloce nella prova estrema valida per l’X-Cup Maxxis-Honda Redmoto è Giacomo Redondi, mentre il Trofeo Fiat Professional Six Days viene vinto anche oggi da Ivan Boezi.