Fuoristrada

Assoluti d’Italia Hard Trial – A S.Pietro Mussolino l’ultimo round 2012

Ultimi  a iniziare ma primi a finire, gli Assoluti d’Italia di Trial vedono concludersi a  S. Pietro Mussolino domenica 15 luglio la loro stagione 2012.
Ospiti del Moto Club Valchiampo gli interpreti di questa competizione avranno modo di contendersi il Titolo sulle Zone Controllate tracciate all’interno delle Cave Merzo, su di un terreno che è il più naturale, tra quelli incontrati in questo Campionato. Matteo Grattarola (Gas Gas) ha vinto, come pilota Italiano, le due prove  sinora disputate. A impensierirlo ci penseranno come sempre i vari, in ordine sparso, Daniele Maurino (Ossa), Fabio Lenzi (Beta), Giacomo Saleri (Beta) e il sempre presente Dani Oliveras (Ossa), anche se per il Titolo quasi tutto sembra già acquisito. Anche per la HTR2, Matteo Poli (Ossa) con un due su tre ha un bel vantaggio sugli inseguitori, ma tutto si ufficializzerà domenica 15 a fine gara. Per il pubblico si preannuncia una bella gara, anche  perché la si potrà seguire comodamente, essendo le zone ben raggruppate e raggiungibili anche con la propria moto. Un comodo parcheggio nelle immediate vicinanze della partenza permetterà ai non motorizzati di sistemare le proprie vetture senza scarpinare eccessivamente, e se a tutto ciò si aggiunge che è tutto gratis potrete ben capire che sarebbe un vero peccato non esserci.
Anche tutta la logistica, con le OP, partenza e paddock, è concentrata nell’ampio piazzale  d’ingresso alle Cave Merzo, che si raggiungono con una comoda strada, anche per camper e grossi mezzi. Come ben indicato, sarà,  a iniziare da Arzignano, il percorso per raggiungere S. Pietro Mussolino. Sempre per il pubblico, ma non solo, gli organizzatori hanno predisposto un ampio tendone sotto di cui è posta la cucina attiva sin dal sabato e una zona  “musicale” per la serata di sabato. Inoltre tutto questo non sarà solo per i piloti dell’Hard Trial che saranno i protagonisti pomeridiani ma anche per gli Juniores. Juniores che come ben si sa, vedono abbinato il loro Campionato CITOJ ad alcune prove degli Assoluti, come per quest’appuntamento, che diventa il loro quarto, ma non il finale, saranno gli interpreti nel mattino dello stesso. Zone quindi a loro riservate con l’esclusione degli A che saranno impegnati nel pomeriggio sulle stesse zone dei HTR3, al contrario delle ragazze, che sono si parte dell’Hard, ma corrono sulle zone del mattino. Essendo questo l’appuntamento conclusivo per i partecipanti degli Assoluti CIHT, dopo le premiazioni, sia di gara, sia di campionato, verrà offerto un buffet  dalla FMI, sia ai Campioni, che  a tutto il  “circus” della stagione 2012, quale ringraziamento per la loro partecipazione, attiva/fattiva/collaborativa, senza la quale nulla si potrebbe realizzare.