Fuoristrada

Assoluti di Italia – Antoine Meo si aggiudica la prova di Lumezzane

Il francese della KTM firma la giornata di gara conquistando l’assoluta seguito da un ottimo Thomas Oldrati e Oscar Balletti. Eccellente la manifestazione organizzata dal Motoclub Lumezzane dove il pubblico ha risposto numeroso al richiamo delle due ruote tassellate dell’Enduro.
Davvero un’ottima giornata quella svoltasi oggi a Lumezzane, nel bresciano, sede della terza tappa del tricolore Assoluti d’Italia, affiancati come di consueto dalla Coppa Italia.
Una gara caratterizzata dal caldo che ha reso ancora più impegnative le già dure prove speciali disposte lungo i 55 km di percorso messo in piedi dagli uomini del Motoclub Lumezzane, guidati dal presidente Damiano Bugatti ed organizzatori dell’evento.
La manifestazione, che ha preso il via ufficiale questa mattina alle ore 8.30 dal piazzale delle piscine della cittadina lombarda, ha accolto ben 207 piloti che con le loro due ruote a due e quattro tempi hanno animato l’intera giornata con un totale di quattro giri per gli Assoluti d’Italia e tre per la Coppa Italia.
All’interno del tracciato i nostri campioni hanno affrontato, subito dopo la partenza, la prova estrema, un’impegnativa speciale ricca di toste salite e discese, con dei passaggi in pietraia.
A seguire i conduttori si sono sfidati nel Cross Test, disposto su un prato in contropendenza, per poi affrontare una prova in linea molto impegnativa e selettiva.
Ad imporsi a fine gara è stato uno strepitoso Antoine Meo che in sella ad una KTM 125 2t ha fatto segnare il miglior tempo di giornata mettendo alle sue spalle, a 40 secondi, Thomas Oldrati e Oscar Balletti.
Nella E1 2t terzo successo consecutivo per il diciottenne Giacomo Redondi (KTM Iron Racing Team) seguito da Guido Conforti (Yamaha) e da un ottimo Nicolò Bruschi su HM Honda TRS Team.
Spettacolare la sfida offerta dai protagonisti della classe E1, i portacolori delle Fiamme Oro Thomas Oldrati e Simone Albergoni che hanno innestato una battaglia sul filo dei secondi. Ad imporsi al traguardo è stato Thomas Oldrati su KTM del Team Bordone Ferrari, che mette dietro di sé il pilota dell’HM Honda Zanardo Simone Albergoni, al suo rientro dopo l’infortunio del Portogallo e rallentato per un minuto di penalità preso al C.O.. Terza posizione per il toscano Alessio Paoli (Suzuki Rigo Moto).
Vittoria per Oscar Balletti su Beta il quale ha dovuto battagliare per tutta la giornata con un brillante Fabio Mossini (KTM Iron Racing Team), superato poi all’ultima speciale quando il pilota delle Fiamme Oro è riuscito a dare la zampata vincente. Il terzo posto è andato ad Alex Salvini (Husqvarna CH Racing), rallentato da una caduta ad inizio gara. Quarta posizione per il padrone di casa Alessandro Botturi (KTM Bordone Ferrari) seguito dal compagno di squadra Jonathan Manzi.
Nella E3 gradino più alto del podio per Andrea Belotti (KTM Iron Racing Team) che riesce a prevalere su Maurizio Micheluz (HM Honda NSM) per poco più di un secondi e mezzo, mentre il terzo posto è andato a Mirko Gritti (KTM).
Tra gli stranieri prima posizione per il vincitore dell’assoluta Antoine Meo, con Eero Remes (KTM Farioli) e Aigar Leok (TM) rispettivamente al secondo e terzo posto di classe.
Il gruppo sportivo Fiamme Oro sale sulla vetta del podio delle squadre mettendosi alle spalle il Trial David Fornaroli e il Motoclub Lumezzane, mentre tra i team vittoria per l’Iron Racing Team.
Passando alla Coppa Italia nei Cadetti prima posizione per Mirko Spandre su KTM, seguito Patrick Grigis (KTM) e Alberto Rizzini (Husaberg). Jonathan Zecchin (KTM), Alessandro Talamo (Fantic Motor) e Alessandro Facchetti (Husqvarna) occupano rispettivamente la prima, seconda e terza posizione della Junior, mentre Riccardo Peroni (Husqvarna), Marco Luvisetto (KTM) e Patrick Montini (KTM) sono i primi tre classificato nella Senior. Nella Major vittoria per Giordano Rossi (KTM), seguito da Agostino Volpi (HM Honda) e Ivan Zanone (Beta).
Appuntamento con tutti voi è adesso con l’Xtreme Lumezzane e il famigerato Dente del Diavoli, mentre gli Assoluti d’Italia vi aspettano a Febbio (RE) il 16 e 17 giugno con il 4^ e 5^ atto della stagione 2012!