Fuoristrada

Assoluti di Enduro. Bis di Charlier a Carsoli

Splendida seconda giornata per il francese Christophe Charlier che segna la sua prima doppietta assoluta nel mondo dell’Enduro. L’ex crossista è stato autore oggi, domenica 4 giugno, di una gara impeccabile che lo ha visto trionfare nella generale davanti a Thomas Oldrati e Alex Salvini ed aggiudicarsi, con una prova d’anticipo, il titolo della categoria Stranieri, complice anche all’assenza di Matthew Phillips, attualmente secondo a 70 punti contro i 119 di Charlier.

Giornata da incorniciare anche per Thomas Oldrati che, dopo aver combattuto per la prima posizione assoluta, fa suo il secondo posto all’ultima speciale. Il poliziotto dell’Husqvarna ha regalato grande spettacolo, instaurando una bella battaglia con l’inglese Brad Freeman, protagonista di una caduta proprio all’ultima estrema che gli ha fatto perdere secondi preziosi che lo hanno poi rilegato al quarto posto assoluto.

Nelle singole classi, doppietta per il portacolori Honda Redmoto Davide Guarneri vincitore della E1 con Rudy Moroni che migliora la sua performance di ieri concludendo al secondo posto mentre in terza posizione si piazza Oscar Balletti (Husqvarna). Nella E2 la vittoria è andata a Alex Salvini (Beta) che si mette alle spalle Giacomo Redondi e Manuel Monni, quest’ultimo vittima di una rocambolesca caduta nel tirato che lo ha fatto rallentare nelle ultime tre speciali mentre si trovava al secondo posto a soli 11 secondi da Salvini. Thomas Oldrati si è imposto di netto nella E3 dove ha rifilato oltre un minuto al suo principale avversario, Deny Philippaerts. Il terzo posto è andato a Maurizio Micheluz, ancora dolorante per una botta alla spalla di un paio di settimane fa.

Grandioso anche Andrea Verona che si porta a casa altri venti punti nella Youth senza lasciare margini per gli avversari. La seconda posizione è di Claudio Spanu che precede Davide Pellizzaro, quest’ultimo vincitore della classe E1 della Coppa FMI. Sempre per quanto riguarda la Coppa FMI, ad aggiudicarsi la EO è Matteo Curà su Huqvarna.
Nella Junior, la giornata era partita positivamente per Matteo Cavallo, al comando nella prima parte di gara. Il vincitore della tappa di Viverone ha dovuto però fare i conti con qualche errore di troppo nella prova estrema che gli è costata la prima posizione a favore di Davide Soreca, che si porta a casa una splendida doppietta qui a Carsoli. Ad occupare il terzo posto è anche oggi Matteo Pavoni su KTM del Team Farioli.

Nella Stranieri, vittoria naturalmente per Christophe Charlier seguito dal Brad Freeman e dall’americano Mike Brown (Husqvarna Jolly Racing).

E può festeggiare con una prova di anticipo il trofeo della Coppa Italia Major Matteo Ferrari, vincitore della categoria Over35 marchiata 2017 grazie a sette successi su sette prove disputate. Gli altri vincitori di giornata sono stati Gianluca Caroli (KTM Pavia – cat. Cadetti), Marco Bologna (TM – cat Junior), Antonino Arcuri (Husqvarna – cat. Senior) e Cristina Marrocco (KTM – cat. Lady).

Al via di questo penultimo appuntamento anche cinque giovani promesse dell’Enduro italiano che si sono cimentate nella prima Enduro Sprint del tricolore. I pilotini in sella alle 125 2t hanno affrontato la prova Airoh Cross Test, tra un giro e l’altro dei campionissimi degli Assoluti d’Italia Maxxis.

La prova fettucciata, valida per il Trofeo Airoh Cross Test vinto da Christophe Charlier, ha riservato diverse difficoltà ai riders in gara a causa della polvere che riduceva la visibilità; non da meno le insidie della prova estrema X-CUP Maxxis-Galfer, speciale vinta da Alex Salvini, che era disegnata sul versante di una collina rocciosa, mentre la linea era tracciata nel sottobosco. Ad aggiungersi a queste tre prove un C.O. tirato che ha impegnato non poco i piloti al via.

Un percorso arduo dunque, frutto di uno splendido lavoro fatto dal Motoclub Carsoli Enduro che ci hanno fatto vivere una due giorni spettacolare ed emozionante!
Riposo ora fino a settembre. Gli Assoluti d’Italia/Coppa Italia Maxxis tornano infatto il 9 e il 10 settembre a Trichiana – BL.