Motociclismo

Anche quest’anno al Mugello i vincitori dei concorsi FMI

Il Presidente della FMI Paolo Sesti ed il Segretario Generale Alberto Rinaldelli hanno accolto al Mugello i vincitori dei concorsi riservati ai giovani della Tessera Young ed ai tesserati al Moto club Italia (tesseramento on-line).


Grazie ai due concorsi sono stati assegnati 30 pass paddock che hanno permesso ai vincitori di assistere al Gp d’Italia del Motomondiale Velocità e vivere da vicino la tripletta dei piloti italiani al Mugello: Simone Corsi (in 125), Marco Simoncelli (in 250) e Valentino Rossi (MotoGp).


Nelle foto l’incontro sulla terrazza panoramica del Mugello che affaccia proprio sulla pit lane: culmine di un’esperienza vissuta in una due giorni vissuata da protagonisti.

Tutto è cominciato sabato mattina con l’arrivo al circuito e l’ingresso nell’esclusivo paddock della Moto GP. Mattinata trascorsa tra prove libere, prove ufficiali e visita tra i MotorHome delle diverse scuderie, sperando di incontrare Valentino, Loris o magari in qualche VIP accorso al circuito per assistere al Gran Premio.


La domenica è stata ancora più frenetica. Un clima estivo e sole che picchiava forte, ha accolto gli spettatori del circuito mentre i possessori dei pass paddock messi a disposizione della Federazione Motociclistica Italiana  incontravano il Presidente Sesti nella sala riservata alla FMI. Un’emozione fortissima che saliva man mano che ci si avvicinava la partenza della classi. Tutti pronti ad immortalare il momento del semaforo spento, con le proprie macchine fotografiche o telefonini.


Una esperienza che anche quest’anno tutti ricorderanno con piacere: un weekend che grazie alla Federmoto ha realizzato i sogni di tutti gli appassionati delle due ruote.