Fuoristrada

AllTrial Lombardia – 6° ed ultimo round 2012

Neppure per l’ultimo appuntamento dell’AllTrial Lombardia il meteo è stato clemente, certo meglio della neve della scorsa settimana in occasione del Trial delle Regioni, ma freddo e pioggia hanno accompagnato questo appuntamento.

Domenica 04 novembre è stato ancora il MC Monza, con la collaborazione del MC Valsassina, ad esser il padrone di casa, nell’ospitare i circa cinquanta presenti, per l’ultima gara della stagione 2012. Questo numero, visto il meteo, si deve considerare senza dubbio, un buon risultato. Risultato determinato anche, dalla sicurezza di avere una gara interessante e divertente, specialmente sotto il profilo della tracciatura che, come sempre, è stata opera della sinergia tra moto club organizzatore ed il “solito” Trebeschi. Otto zone, lunghe, e con un terreno che nessuno si aspettava cosi viscido hanno fatto la selezione tra i partecipanti, i quali, come premio alla fine gara hanno trovato, oltre, alla “solita” ricchissima premiazione (ancora grazie a Michelin, Nils, Domino, Meroni) una fumante polenta che li ha perfettamente riscaldati. Tutto perfetto quindi per questo finale di serie All Trial che si spera possa esser confermato anche nella stagione 2013, questa è stata una specifica richiesta da parte dei partecipanti che hanno visto in questa formula, una certezza di divertimento e di amicizia accumunati da una passione per il Trial che ha caratterizzato tutta la  stagione dell’anno 2012.

Come sempre vi sono stati dei vincitori che vanno elogiati per il loro impegno, quindi li elenchiamo, sottolineando ancora una volta, che l’AllTrial non ha classifica finale generale e che vincitori elencati sono della singola giornata.

Iniziamo dalla coppia  d’Epoca che vede Tagliabue Rolando e Acerbi Massimo sul podio distanziati da pochi piedi. Podio completo nella TR6 con Scalise Simone primo perb tre piedi su Porro Roberto ed a chiudere terzo Meloni Enrico mentre si ritira Giorgio Vettori. Il velocissimo Noris Giuseppe con tre giri in singola cifra batte il sempre presente Tavaglione Agostino ed un epochista, visto il mezzo, (fantic) Antonio Sangiorgio. Sei presenze nella TR5 e qui Tegiacchi Virgilio lotta con Panizzoli Fausto sino all’ultima zona e lo supera, mentre il terzo il giovane Michele Cefis chiude il podio. Dai numerosi TR4 Over emerge Salvagni Maurizio che con un “giro” a 2 zittisce tutti. Cosi a Giuliani Loredano ed a Tremolada Bruno non restano che i due latri gradini del podio in una gara molto combattuta da tutti i dodici classificati. Nella Top di gamma ossia la TR4 scontata la vittoria di Della Bosca Sergio che stacca di molto il duo Patrizi Riccardo e Orfeo Roberto che chiudono una gara che li ha visti tutti impegnati su zone assolutamente impegnative ma gratificanti nella loro tecnicità.

Si chiude cosi con una gran simpatia, una stagione 2012,che sebbene nelle difficoltà che tutti noi ben conosciamo, ha saputo regalare momenti di divertimento. Speriamo che in un futuro, che ad ora non conosciamo, si possa continuare, e con un numero di presenze ancora più interessante. Ciao  a Tutti  ed un arrivederci.