Fuoristrada

Al via il Motorally dei Briganti

Ultime prove per il tricolore del roadbook

Dopo la pausa estiva, il Campionato Italiano Motorally è pronto a tornare. Sabato 12 e domenica 13 settembre andranno in scena le ultime due prove di campionato e teatro delle 4 prove speciali in programma sarà Castel di Sangro (AQ) grazie all’organizzazione del Moto Club Sahara Project.

I piloti percorreranno Prove Speciali spettacolari, tanto che il Moto Club le ha battezzate con nomi particolari. Sabato i partecipanti si confronteranno con “La Tribolata”, 7 impegnativi chilometri di PS, mentre a seguire sarà la volta di “La Veloce”, diametralmente opposta alla precedente per caratteristiche e ritmo. Altrettanto suggestivi con un pizzico di mistero i nomi delle prove della domenica. I centauri infatti si confronteranno con “Boris” una prova in linea di 18 chilometri, in preparazione di un’altra prova denominata: “Record”, ben 56 chilometri di offroad sarà una speciale piuttosto lunga.

Nella serata di domenica in scaletta anche le premiazioni ufficiali per classi di tutto il campionato 2015 del Motorally e del Raid TT. Novità 2015: non saranno delle coppe ad essere elevate al cielo, ma piuttosto prodotti artigianali provenienti dal continente nero in favore dell’onlus DA.PA.DU Abruzzo, un modo per fare del sociale anche con lo sport, progetto sostenuto in prima persona anche dall’Equipe RMG.