Moto d'Epoca

Aggiornamento delle istruzioni per iscrizione al Registro Storico FMI

La Commissione Moto d’Epoca FMI sollecita l’attenzione di tutti gli interessati agli aggiornamenti, di seguito indicati, per la compilazione della domanda di iscrizione al Registro Storico.


L’utilizzo di moduli, documenti e procedure aggiornati, permetterà una più veloce lavorazione ed evasione della pratica, anche in meno di tre mesi (nella situazione ottimale) dalla sua effettiva presentazione all’Esaminatore incaricato. In caso contrario, la necessità di ottenere documenti nuovi e/o aggiornati, allungherà inesorabilmente i tempi di lavorazione.


 


In particolare, si suggerisce di:


 


–          Eliminare completamente tutta la vecchia modulistica


–          Munirsi, scaricandoli dal sito, dei nuovi moduli in versione 2008.


–          Foto: devono essere in totale 8, per tutte le tipologie e fasce d’età (non solo per le postclassiche).


–          AGGIUNGERE a quanto richiesto fino al 2007: una foto del numero di telaio leggibile; un’altra foto della stessa zona, ripresa a circa 1 metro di distanza (si ricorda che il fondo deve essere neutro e che il formato TASSATIVO delle immagini deve essere 10 x 15).  


 


Si ricorda anche che:


 


–          Il richiedente deve essere l’intestatario della moto (se prevista la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, ricordare di allegare la fotocopia del documento d’identità).


–          Il richiedente deve essere tesserato FMI per l’anno in corso (è sempre obbligatorio allegare la fotocopia della tessera FMI, valida per l’anno in corso).


–          È indispensabile la fotocopia del libretto di circolazione, o altro documento che attesti la correlazione tra il numero di telaio del motociclo (fotografato), con la targa del medesimo riportata sulla richiesta di iscrizione al Registro Storico.


 


I ciclomotori sono iscrivibili a partire dai 25 anni compiuti.


Le tariffe per completare le pratiche, a partire dal 1.1.2008, sono: 35 euro per l’iscrizione al Registro Storico FMI; 50 euro per il rilascio dei Certificati di Caratteristiche Tecniche.


 


Per i CCT, per quanto possibile, allegare visure, dichiarazioni della Casa costruttrice o quanto altro utile per risalire all’anno di costruzione della moto e al numero di telaio.