Fuoristrada

ABRUZZO – Settima edizione del Trofeo “Loredana Bafile”

Il 4 e 5 Settembre 2010, si è tenuta a L’Aquila la settima edizione del Trofeo “Loredana Bafile”, presso Palazzo Ignazio Silone, Sede della Giunta Regionale d’Abruzzo. L’Evento ha ottenuto i Patrocini della Regione Abruzzo, della Provincia di L’Aquila, del Comune di L’Aquila, della Camera di Commercio di L’Aquila, dell’Automobile Club di L’Aquila, dell’International Police Association – C.E.L. L’Aquila.

Oltre quaranta le moto ammesse insieme a quelle di rappresentanza fuori concorso. Molto partecipata la cerimonia della premiazione. Numeroso il pubblico e le personalità presenti, tra cui: il Sindaco di L’Aquila e Assessore allo Sport, Giampaolo Arduini; l’Assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Di Paolo; il Consigliere Regionale, Emilio Iampieri; il Consigliere Provinciale, Guido Liris; il Presidente Regionale del Coni Abruzzo, Ermano Morelli.

La Giuria Tecnica, presieduta da Vincenzo Palma, Responsabile Regionale per le moto d’epoca ed Esaminatore del Registro Storico FMI, ha assegnato il 7° Trofeo “Loredana Bafile” alla Moto Guzzi  250 TT Corsa del 1928, di Antonio Mengozzi.

Premi di Categoria sono stati assegnati a: Moto Guzzi Sport 15, anno 1934, collezionista Bruno Caldarelli; Aermacchi 125 U, anno 1953, collezionista Alessia Fonzi; Piaggio Vespa 180 Rally, anno 1969, collezionista Franco Benignetti; Benelli 125, anno 1983, collezionista Michele Lepidi. Il Premio della Stampa è stato assegnato alla MAS 175 di Otello Di Carlo. Apprezzata la presenza fuori concorso di alcuni sidecar: Gilera 500 Super Sport, anno 1931, proprietario Franco Lorenzetti; Moto Guzzi 500 GTV, anno 1946, proprietario Umberto Palmerini; Isothermos 125, anno 1950, proprietario Sergio Ianni. Hanno collaborato ad arricchire la Manifestazione: il Museo Militare di Roma-Cecchignola; il Museo dell’Auto della Polizia di Stato; i Vigili del fuoco di L’Aquila.

Soddisfatti gli organizzatori, Delegazione Provinciale FMI di L’Aquila, Comitato Regionale FMI Abruzzo, Comitato provinciale Coni L’Aquila, Moto Club “Gran Sasso” L’Aquila, per l’ottima riuscita dell’evento determinata da una significativa affluenza di visitatori e di concorrenti provenienti da ogni parte d’Italia.