Moto d'Epoca

A Savignano il maltempo non ferma i piloti. 19 i vincitori finali

 Alla seconda prova del Campionato Italiano Motocross d’Epoca a Savignano del 12 maggio scorso si é stabilito il record di piloti presenti al cancelletto: ben 178, e questo malgrado il tempo atmosferico ancora molto incerto. Vedere le griglie di partenza piene di piloti è stato un bellissimo e variopinto spettacolo per tutti gli appassionati ed il pubblico presente sul veloce e duro tracciato del crossdromo “Pianello” di Savignano. L’arrivo di nuovi piloti ha portato un più alto livello di qualità, sia di nuove moto alle partenze, sia di sfide tra piloti nelle singole classi. I vincitori di giornata sono stati: Trollo Massimo nella A1, Mugnaini Gregorio nella A2, Malanchini Franco nella A3, Gallingani Gianluca nella B, Orbati Alessandro nella C, Rossi Marco nella D1, Ravaglia Gianluca nella D2.

Nelle varie classi della 125 cc., vittoria di Bozzi Lorenzo nella E1, assente a Cremona, Pierucci Michele nella E2, Iseppi Mattia nella E3, Saibene Giuseppe nella E4 e Cancelli Roberto nella E5, anche lui assente a Cremona. Per quanto riguarda i cinquantini, nella classe F1 ha prevalso Pettinari Gianluca, mentre nella F2 ha vinto Zappoli Ruben. Nella classe G dei giovani ha vinto uno spettacolare Iacomini Luca mentre nel Gruppo 4 si è imposto Quarin Enzo. Nei sidecar Epoca ha vinto la coppia Migno Paolo/Corsini Giuseppe mentre nei sidecar moderni ha primeggiato la coppia Costa Maurizio/Beraldo Giuseppe. Una ricca premiazione ha visto, oltre alle coppe per i primi cinque piloti di ogni classe, anche la consegna di confezioni di prodotti tipici locali oltre ad innumerevoli bottiglie di vini della zona. Arrivederci a tutti per la terza prova a Carpi nel fine settimana dell’8 e 9 giugno.

Clicca qui per scaricare le classifiche