Fuoristrada

A S.Severino Marche Mondiale MX3 ed Europeo MX2

Sabato si apre nel bellissimo circuito “San Pacifico” di San Severino Marche uno dei più importanti eventi per il mondo motocrossistico, il mondiale della classe MX3 con una prova del Campionato Europeo della classe 125. Sabato le prove libere e qualifiche caratterizzeranno la giornata in pista, mentre domenica il via alle finali.


 


Il fine settimana di grande motocross parte già da sabato con una ricca giornata di corse mondiali al “San Pacifico” cui è abbinata anche una prova del campionato continentale EMX2, l’europeo della specialità con un ricco panorama di partenti al via. Il programma prevede prove libere e qualifiche per i due nutriti gruppi, con protagonisti di spicco come il belga leader di classifica mondiale Sven Breugelmans (Ktm), il Ceko Martin Zaremba (Ktm) ma soprattutto i nostri rappresentanti con l’emiliano Christian Beggi (Honda) che dalla sua terza posizione in graduatoria tenterà, con il supporto del pubblico di casa, la scalata ad almeno un’altra posizione in graduatoria. Ma in gara a San Severino saranno molti ad essere presenti, e tra questi anche una figura di prestigio del nostro crossismo come l’ex iridato della classe 500, unico nella storia del motocross italiano, l’imolese Andrea Bartolini, ma la lista comprende anche Stefano Dami (Honda) attualmente al decimo posto in classifica, quindi Martino Vestri (Ktm), Matteo Dottori (Ktm), Simone Virdis (Honda), Cristian Stevanini (Husqvarna), Simone Ricci (Suzuki), Daniele Bricca (Honda), Ferdinando Benedini, Marcello Disetti (Kawasaki), Alessandro Pagliacci, Roberto Fappani (Suzuki), Ivo Lasagna, Riccardo Mocini, Antonio Tiveddu, Fabio Maggiore, Andrea Terenzi, Francesco Zucchi, Manuel Beconcini.


 


Come detto, di particolare interesse è anche il confronto con i ragazzi del Campionato Europeo EMX2, dove a comandare in graduatoria è lo spagnolo Jose Antonio Butron Oliva (Yamaha) e il primo degli italiani al sesto posto grazie ai risultati conseguiti sinora dall’aretino Marco Maddii (Ktm), mentre nono è sempre toscano e risponde al nome di Gianluca Martini (Suzuki), ma saranno della partita anche Andrea Cervellin (Honda), Giuseppe Di Palma (Honda), Pierfilippo Bertuzzo (Yamaha), Michele De Bortoli (Honda), Samuel Zeni (Yamaha), Giacomo Del Segato (Honda), così come Andrea Lattanzi (Ktm), Enrico Dal Vecchio, Luca Fontanesi, Jacopo Soccolini, Alessandro Battig, Rudy Moroni, Davide Bertugli, Davide Violi, Federico Bracesco, Giacomo Redondi.


 


E’ un’occasione da non perdere sia per chi partecipa alle corse provenendo da mezzo mondo, sia per coloro che vogliono vivere un’esperienza appassionante come spettatori.


 


PROGRAMMA


SABATO 26 APRILE


Free Pratice EMX2        10,30 e 13,00


Free Pratice MX3          11,30 e 14,00


Qualifiche EMX2            15,15


Qualifiche MX3              16,45


DOMENICA 27 APRILE


Warm-Up EMX2            08,20


Start Pratice EMX2        08,30


Start Pratice MX3          09,30


1a Manche EMX2          11,00 (30’ + 2 giri)


1a Manche MX3            12,30 (30’ + 2 giri)


2a Manche EMX2          14,25 (30’ + 2 giri)


2a Manche MX3            15,30 (30’ + 2 giri)


 


GRADUATORIA DI CAMPIONATO MONDIALE MX3 (dopo 2 prove)


1. Breugelmans Sven (BEL-Ktm) punti 84; 2. Zaremba Jan (CZE-Ktm) 79; 3. Beggi Christian (ITA-Honda) 73; 4. Caps Patrick (BEL-Kawasaki) 60; 5. Zerava Martin (CZE-Honda) 52; 6. Pourcel Sebastien (FRA-Kawasaki) 50; 7. Salaets Kristof (BEL-Honda) 49; 8. Lozano Alvaro (ESP-Ktm) 47; 9. Allier Thomas (FRA-Husqvarna) 45); 10. Dami Stefano (ITA-Honda) 43; …22. Martino Vestri (ITA-Ktm) 7; 2. Matteo Dottori (ITA-Ktm) 1.


 


GRADUATORIA DI CAMPIONATO EUROPEO MX2 (dopo 2 prove)


1.  Butron Oliva Jose Antonio (ESP–Yamaha) punti 79; 2. Teillet Valentin (FRA–KTM) 78; 3. Larrieu Loic (FRA-Kawasaki) 70; 4. Rombaut Loic (FRA–Kawasaki) 65; 5. Soubeyras Cedric (FRA–Yamaha) 61; 6. Maddii Marco (ITA–KTM) 59; 7. Larsen Nikolaj (DEN–Suzuki) 57; 8. Tonus Arnaud (SVI-Ktm) 50; 9. Martini Gianluca (ITA–Suzuki) 42; 10. Schmidlinger Gunter (AUT–Honda) 40; 17. Andrea Cervellin (ITA-Honda) 14; Giuseppe Di Palma (ITA-Honda) 9; 23. Bertuzzo Pier Filippo (ITA–Yamaha) 7; 27. De Bortoli Michele (ITA–Honda) 6; 30. Zeni Samuel (ITA–Yamaha) 3; 34. Del Segato Giacomo (ITA–Honda) 2.