A Ponte a Egola di scena il terzo round degli Internazionali di Motocross

Dopo un week end di pausa, ripartono gli Internazionali d’Italia Motocross 2008. Il circus si rimette in moto verso la zona del cuoio, nel comprensorio di San Miniato e più precisamente a Ponte a Egola (PI), sul crossdromo Santa Barbara, teatro di sfide epocali negli anni ruggenti del motocross internazionale.


 


La terza prova del “main championship” italiano è stata ufficialmente presentata, alla stampa ed agli addetti ai lavori, nel corso di una conferenza tenuta Mercoledì 5 Marzo presso la sala giunta del Comune di San Miniato (PI), alla presenza della autorità istituzionali capeggiate dal Sindaco sig. Angelo Frosini.


Un’abitudine che sembrava oramai persa, quella di effettuare una conferenza stampa di presentazione dell’evento, che di fatto rende merito al nuovo corso del Moto Club Pellicorse che ha vissuto, di recente, il rinnovo del direttivo ed una ristrutturazione totale a livello di incarichi e responsabilità. Grandi aspettative dunque da parte degli organizzatori locali, coordinati dal neo presidente Giorgio Sardi, come grandi sono le attese che il pubblico delle grandi occasioni ripone nell’avvenimento.


 


Si arriva all’evento che di fatto segna il giro di boa di questo campionato 2008. Due gare sono in archivio, le due gare che comunque hanno evidenziato i temi dominanti della stagione internazionale. David Philippaerts (Yamaha Rinaldi) e Antonio Cairoli (Yamaha Red Bull De Carli) in MX1, cosi come Manuel Monni (Yamaha 3C Racing) e Davide Guarneri (Yamaha Ricci Racing) in MX2 sono, al momento, coloro che hanno dato vita alle sfide più avvincenti della stagione.


Da non dimenticare gli “outsider di lusso” che rispondono ai nomi di Matteo Bonini (Yamaha Red Bull De Carli) e Matti Seistola (Honda SRS – ST) per la MX2, e di Alex Salvini (Suzuki MRT) e Daniele Bricca (Honda MB Team) per la MX1 che, contribuiranno notevolmente a rendere incerto questo campionato fino allo sventolare dell’ultima bandiera a scacchi.


 


Ponte a Egola apre un trittico infernale per piloti ed addetti ai lavori che, in sole tre settimane, saranno protagonisti di altrettanti eventi per poi presentarsi al gran finale che si svolgerà, come consuetudine da qualche anno a questa parte, al Centro Sportivo “Il Galaello” a Gazzane di Preseglie (BS) il 21 e 22 Giugno. Tre gare da vivere tutte di un fiato. Da Ponte a Egola (PI) si passerà a Cingoli (MC), nelle Marche, per poi risalire lo stivale fino in Lombardia e più precisamente al Ciglione della Malpensa (VA).


Tre gare che non concederanno appello. Tre gare che renderanno ancora più incerto l’epilogo di questo avvincente campionato, che si appresta a vivere la fase centrale del suo intero svolgimento all’insegna del sano agonismo e dello spettacolo.


 


Biglietti


SABATO 8 MARZO – UNICO € 10,00


DOMENICA 9 MARZO – INTERO € 25,00 – RIDOTTO € 20 (per tesserati FMI)


INGRESSO BAMBINI GRATUITO (fino a 12 anni di età)


 

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI