Fuoristrada

A Pomposa iniziano a girare gli specialisti del supermoto

Si apre con le prove libere di oggi il quarto round dell’atteso campionato internazionale, che vede in testa il pesarese Ivan Lazzarini (Aprilia-S1) e il bresciano Davide Gozzini (TM-S2).


 


Il Campionato Internazionale Supermoto approda a Pomposa per la 4.a tappa della serie 2008.


Oggi sul circuito internazionale ferrarese i piloti avranno la pista a disposizione per le prove libere che permetteranno loro di prendere confidenza prima delle prove ufficiali di domani, quando in programma oltre ad altri turni di prove libere si passerà alle qualifiche delle due classi internazionali S1 e S2 e anche S4 e S5 oltre all’ingresso in pista dei due trofei monomarca HM Honda e Suzuki Valenti.


 


In classe S1 (motocicli di cilindrata compresa tra 175cc e 250cc 2T e tra 250cc e 450cc 4T) è Ivan Lazzarini (Aprilia) in testa al campionato, davanti al suo ex compagno di scuderia Cristian Ravaglia (Yamaha) ed a Fabio Balducci (Suzuki) nella graduatoria provvisoria di campionato, dove precedono Simone Girolami (Aprilia), Marco Dondi (KL Kawasaki) e Teo Monticelli (HM Honda), e ancora Elia Sammartin (Aprilia), Marco Candelori (Honda), Alex Serafini (TM) e Riccardo Peroni (Husqvarna) per citare i migliori dieci della classe S1.


 


In classe S2 (motocicli di cilindrata compresa tra 250cc e 750cc 2 e 4T) il campione italiano Davide Gozzini, attuale leader anche del mondiale con la sua TM, guida la graduatoria precedendo il vicecampione del mondo Attilio Pignotti (Ktm) e Massimo Beltrami (Aprilia). Quarto Paolo Gaspardone (Husaberg), quindi Lorenzo Mariani (TM), Luca Minutilli (Aprilia), Alessandro Tognaccini (Aprilia), Paolo Cianfrocca (Aprilia), Graziano Rispoli (Suzuki) e Cristiano Medizza (Aprilia).


 


Guidano invece le due classifiche internazionali S1 e S2 rispettivamente i francesi ex iridato Thierry Van Den Bosch (Aprilia) e il campione del mondo Adrien Chareyre (Husqvarna).


Oltre alle due classi S1 e S2 sono inseriti anche altri campionati italiani, come la S4 (moto con cilindrata fino a 450cc) e l’S5 (moto con cilindrata oltre 475cc) con in testa al campionato rispettivamente Massimiliano Porfiri (Honda) e Roberto Costa (Ktm).


 


Nei due Trofei nazionali monomarca HM Honda e Suzuki Valenti arriveranno da leader rispettivamente Andrea Lupini e Giulio Lorenzini.


 


La manifestazione è organizzata dalla DBO con la collaborazione del Circuito di Pomposa. I prezzi dei biglietti sono:  Sabato intero € 7,00 e ridotto € 5,00 – Domenica intero € 10,00 e ridotto € 8,00.


CLASSIFICHE DOPO LA TERZA PROVA


S1 CAMPIONATO ITALIANO: 1. Ivan Lazzarini (Aprilia) punti 150; 2. Christian Ravaglia (Yamaha) 120; 3. Fabio Balducci (Suzuki) 120.


S1 CAMPIONATO INTERNAZIONALE: 1. Thierry Van Den Bosch (FRA-Aprilia) punti 133; 2. Thomas Chareyre (FRA-Husqvarna) 127; 3. Ivan Lazzarini (ITA-Aprilia) 124.


S2 CAMPIONATO ITALIANO: 1. Davide Gozzini (TM) punti 139; 2. Attilio Pignotti (Ktm) 126; 3. Massimo Beltrami (Aprilia) 114.


S2 CLASSIFICA INTERNAZIONALE: 1. Adrien Chareyre (FRA-Husqvarna) punti 142; 2. Davide Gozzini (ITA-TM) 126; 3. Attilio Pignotti (ITA-Ktm) 109.


S4 CAMPIONATO ITALIANO: 1. Massimiliano Porfiri (Honda) punti 135; 2. Alberto Dall’Era (Ktm) 131; 3. Edgardo Borella (Ktm) 119.


S5 CAMPIONATO ITALIANO: 1. Roberto Costa (Ktm) punti 140; 2. Cristiano Lupacchini (Honda) 118; 3. Paolo Paolucci (Ktm) 112.


TROFEO HM HONDA CAMPIONATO: 1. Andrea Lupini punti 482; 2. Fabrizio Fissolo 448; 3. Vincenzo Promutico 444.


TROFEO SUZUKI CAMPIONATO: 1. Giulio Lorenzini punti 150; 2. Diego Liciarelli 130; 3. Mirko Di Flumeri 116.