Motociclismo

A Pescara “Un casco per amico”

Si è tenuta a Pescara, in Piazza Salotto, la manifestazione “Un Casco Per Amico” promossa dalla Prefettura della città abruzzese per sensibilizzare gli utenti delle due ruote all’utilizzo di caschi omologati. Sono stati coinvolti nel progetto i ragazzi in età da ciclomotore, che si sono cimentati nel “decorare” i caschi non omologati  sequestrati dai corpi di polizia cambiandone così destinazione d’uso. Le opere realizzate sono poi state messe in vendita e i cittadini hanno potuto versare il proprio contributo, che è stato devoluto all’Associazione  Italiana Familiari Vittime della Strada per finanziare le campagne di sensibilizzazione nei confronti degli utenti delle due ruote.

Il Dipartimento Educazione Stradale FMI  ha allestito uno  stand dove ha illustrato le diverse tipologie dei caschi fornendo, tramite i formatori di educazione stradale Massimo De Bonis e Settimio De Angelis, consigli sulla loro scelta, utilizzo, manutenzione, con uno sguardo particolare rivolto alle altre protezioni passive e ai comportamenti da tenere sulla strada mentre si conduce il mezzo a due ruote. Presente alla manifestazione il Presidente del Co.Re. Abruzzo Elvio Fortuna , il quale ha rappresentato la FMI sul palco degli ospiti, insieme al Delegato provinciale FMI Nicola Iezzi e  al Presidente del Moto Club Pescara, Gaetano Marrano.

Clicca qui per le foto