Velocità

A Misano la 3^ Prova della Mototemporada 2008

Terza prova, questo finesettimana al Misano World Circuit della Mototemporada Romagnola 2008. Oltre 350 piloti divisi in dodici gare.  Si recupera anche la Open del 13 aprile. Prezzi popolarissimi.


 


Terzo appuntamento dei quattro in calendario, sabato 14 e domenica 15 con le gare della Mototemporada Romagnola. Teatro dell’evento sempre lo splendido circuito di Misano che nella circostanza ospiterà oltre 350 piloti che si misureranno in ben dodici corse; fra tutte spiccano, ovviamente, quelle della Mototemporada, riservate alle classi: 125 Sport, 600 Stock e Open. Proprio per quest’ultima il valore è doppio, infatti nella circostanza viene recuperata la prova del 13 aprile, annullata per l’inclemenza della pioggia.


E’ quindi un appuntamento molto importante per i piloti che partecipano a questo Trofeo che giunto alla sua quinta edizione, è ormai divenuto uno dei più importanti e qualificanti dell’intero panorama motociclistico nazionale.


 


Dopo due prove nella classe 125 Sport è al comando il veneto Matteo Gabrielli che precede Christian Zaganelli, il quale, in occasione della gara di metà aprile fu costretto al ritiro a soli due giri dal termine mentre era saldamente al comando. Un ritiro che gli è costato un ritardo di 13 punti dal capoclassifica, ma che sono comunque recuperabili. Il ventenne di Cagli troverà però sulla sua strada oltre al leader del torneo anche altri giovani protagonisti del motociclismo tricolore quali: Ciro Pizzo, secondo  due mesi fa; Matteo Bacchini che occupa la terza posizione in campionato e Michel Zonca, sul secondo gradino del podio della prima gara e poi sfortunato protagonista della seconda, quando fu costretto al ritiro subito dopo il via.


 


La 600 Stock sembra già aver trovato il suo campione e non a caso è uno che di Mototemporada se ne intende, parliamo di Ulisse Campagna, un romagnolo purosangue, molto affezionato a questo trofeo, tanto da averlo vinto due volte e in altrettante è arrivato sul podio. Il riccionese del Moto Club Misano ha un larghissimo margine sulla coppia di inseguitori formata dall’orvietano Ruggero Scambia e dal campano Gianluigi Busiello, entrambi protagonisti della Coppa Italia. A Campagna basterebbe un secondo posto per aggiudicarsi in anticipo, l’ennesimo titolo della sua lunga carriera.


 


La classe più incerta, anche perché come detto ad oggi si è corsa una sola prova è la Open che vede Luca Conforti precedere Luca Pini e Luca Verdini.


Conforti è in un momento di grazia, come ha dimostrato nell’ultima prova del tricolore SBK, ma si sa la Mototemporada è un’altra cosa e con molte probabilità, il bresciano in questa circostanza, non disporrà della velocissima Honda che ha cavalcato a Vallelunga.


Sarà veramente interessante vedere a fine giornata chi sarà riuscito a mettere nel carniere il maggior numero di punti visto che in palio ce ne sono ben 50 e se ha fare il colpaccio fosse uno dei protagonisti della prima prova, avrebbe fatto un buon passo in vista dell’ultima tappa di ottobre.


 


Detto dell’appuntamento più importante, è doveroso dare uno sguardo anche alle altre gare, in particolare al Trofeo Kawasaki che porta in pista oltre sessanta piloti, poi la spettacolare classe Supertwins e infine i Trofei Amatori, riservati ai veri appassionati delle due ruote in pista, divisi nelle classi 600 e 1000.


 


Ovviamente il programma è molto intenso e si aprirà venerdì con le operazioni preliminari e le prove libere. L’intera giornata di sabato sarà dedicata alle prove ufficiali. Le corse valide per i titoli si svolgeranno tutte domenica: 9,30 Trofeo Amatori 600 – 10,10 Trofeo Amatori 600 PRO – 10,40 recupero gara OPEN Mototemporada – 11,20 Trofeo Amatori 1000 – 12,00 Trofeo Amatori PRO – 12,40 Trofeo Kawasaki Gara B – 14,30 Trofeo Kawasaki Gara A – 15,00 Mototemporada classe 125 Sport – 15,40 Mototemporada classe 600 Stock – 16,20 Mototemporada classe OPEN – 17.00 Supertwins – 17,40 Roadster.


 


Popolarissimi i biglietti: venerdì e sabato gratis; domenica unico 10 Euro intero e 7 Euro ridotto FMI, gratis minori di 14 anni