Fuoristrada

A Livigno il round finale del Campionato Italiano Motoslitte

 Sabato 9 e domenica 10 tra le montagne di Livigno (So) verranno proclamati i nuovi campioni italiani di specialità. Michael Pogna per la M1 e Marco Galli per la M2 sono chiamati a difendere il loro primato.

A due mesi circa dal taglio del nastro avvenuto lo scorso 12 gennaio sul Passo del Tonale (BS) con la suggestiva prova notturna, e dopo aver animato le località di Foppolo (BG) e Lepre (VI), spetterà a Livigno chiudere il Campionato Italiano Motoslitte.

Saranno sette le manche in programma sulla pista predisposta dal Motoclub Trela Pass, quattro riservate ai campioni della M1 e tre alla classe M2. Alle gare seguiranno le consuete premiazioni e la consegna domenica delle medaglie per i primi tre classificati di campionato.
 
Dando un’occhiata alle graduatorie, nella classe M1 dominio per il bresciano Michael Pogna (Lynx – 23), primo con 222 punti, contro i 154 del diretto avversario Alessandro Ploner (Polaris – 34). I due campioni delle motoslitte sono chiamati ad una sfida gomito a gomito, con Ploner che cercherà di raggiungere Pogna, pronto a difendere il primato conquistato nelle precedenti tappe. 
 
Nella M2, dopo il ritiro nella prova di Lepre del leader Michele Donazzan (Lynx – 92), a guidare la classe troviamo il padrone di casa Marco Galli che in sella alla sua Polaris numero 93 si dovrà difendere dagli attacchi dal veterano di specialità Roland Zanet (Ski Doo – 98), attualmente in seconda posizione con 141 punti, otto in meno di Galli.
 
L’appuntamento con i campioni delle motoslitte è quindi fissato per il prossimo weekend.