A Lignano il primo raduno collegialedel Team Italia Enduro 2015

Si è svolto questo weekend il primo raduno collegiale dei piloti del progetto Team Italia Enduro 2015. Luogo dell’incontro pre-stagionale, Lignano (UD), che ospiterà il prossimo 21 e 22 febbraio della le tappe inaugurali degli Assoluti d’Italia e della Coppa Italia.
Un tracciato sviluppato completamente sulla sabbia, reso particolarmente insidioso dalla presenza di numerose buche formate con il passaggio dei vari piloti, è stato il teatro naturale di un allenamento davvero impegnativo. A seguire i ragazzi i tecnici FMI Cristian Rossi, Alex Zanni e Mario Rinaldi, supportati dal pilota Simone Albergoni; i preparatori hanno dispensato importati consigli e qualche piccolo trucco per affrontare un terreno particolare come quello sabbioso. Per aumentare la resistenza fisica, si sono poi disputate varie sessioni di manche. I ragazzi hanno potuto altresì confrontarsi con atleti del calibro di Antoine Meo, Thomas Oldrati e Giacomo Redondi, presenti a Lignano per affinare la propria preparazione sulla sabbia.
 
Franco Gualdi, Coordinatore Nazionale Enduro FMI presente a Lignano, ha spiegato:

“Il primo incontro con i piloti che sono entrati a far parte del Team Italia Enduro  è stato molto soddisfacente. Questo allenamento è servito non solo per prendere confidenza con la sabbia, che sarà grande protagonista nella prima tappa degli Assoluti d’Italia, ma anche per conoscere al meglio tutti gli atleti. Le mie congratulazioni e miei ringraziamenti vanno al Moto Club Sabbiadoro che ha tracciato una pista davvero impegnativa, ideale per potersi allenare in totale sicurezza.”

Nella foto, il Team Italia Enduro 2015 a sulla pista del MC Sabbiadoro

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI