Fuoristrada

A Lentini e Scuteri le Selettive Mx Jr. Centro Sud

Le tre prove iniziali si sono concluse a Faenza. A settembre le finali nazionali

Domenica Faenza ha ospitato l’ultima prova Selettiva Centro Sud del Campionato Italiano Motocross Junior. In Emilia Romagna ci sono state tante conferme, in attesa delle finali nazionali di settembre.

125 Nella classe regina Alessandro Lentini si è confermato padrone della serie, senza però avere vita facile. In gara 1 Alessandro Manucci ha centrato l’holeshot, affiancato da Riccardo Lauretti; Alessandro Lentini era dietro di loro, ha aperto il gas e li ha sorpassati. A sorprendere il laziale, Luca Milek, capace di lottare con il leader di classifica ma non a conquistare la vittoria. Secondo il suo piazzamento davanti a Manucci e Zanotti. Nella seconda manche è ancora Manucci a centrare la partenza migliore. Rimasto al comando per nove giri, si è poi dovuto arrendere nuovamente a Lentini. Ma non a Milek, che ha chiuso terzo nonostante una caduta.

85 Senior Niente dominio di Emilio Scuteri questa volta. Il vincitore della Selettiva Centro Sud di questa classe, è partito male in gara 1 e non è andato oltre il terzo posto. Ne ha approfittato Palanca, che all’ultimo ha sorpassato Scalambra. I due hanno chiuso al 1° e 2° posto, mentre Capuzzo si è dovuto ritirare mentre era in testa. Storia diversa in gara 2 perché Scuteri è partito bene ed è andato in fuga, mentre Davide Costantini ha resistito in seconda piazza, respingendo gli attacchi di Ciro Tramontano, poi caduto. Terzo, Gioele Palanca.

85 Junior Grande prova di Andrea Adamo, che si è assicurato entrambi gli holeshots e soprattutto entrambe le gare. A chiudere in seconda e terza piazza, prima Roberto Pezzatini e Mattia Paglionico, poi Pietro Razzini e Antonio Giordano.

65 Cadetti Valerio Lata e Matteo Vantaggiato si sono spartiti il bottino di giornata. Sul podio sono saliti Vantaggiato e Bennati in gara 1, Lata e Bennati in gara 2.

Debuttanti Come sempre solo una menzione per il coraggio, la caparbietà e la passione dei più piccoli fra i rider. Per i Debuttanti l’avventura dell’Italiano finisce qui, li aspettiamo l’anno prossimo, per continuare questo gioco nel meraviglioso mondo del motocross.