Fuoristrada

A Fermo prende il vial’italiano Mx Senior e Femminile

Dopo l’annullamento per maltempo a Montalbano Jonico, la folta schiera di piloti iscritti al Campionato Senior si sta preparando per l’attesa prova di Fermo di domenica. In queste ore la pista è stata sistemata per accogliere la manifestazione, infatti gli uomini del Moto Club Monterosato sono già al lavoro dalla scorsa settimana per preparare tutto al meglio per il prossimo weekend.

Il Campionato Italiano Motocross Senior + Femminile così battezzato prevede la corsa al titolo in ben 6 categorie: la 125, la Veteran Over 40 MX1 e MX2, la Superveteran Over 48 MX1 e MX2, la categoria Open  Femminile. La 125 seppur sia la cilindrata più piccola si rivela la più importante. La partecipazione dei piloti Elite gli dà un tocco speciale. L’uomo da battere è Felice Compagnone che si presenterà a Fermo con le carte in regola per bissare il successo della passata stagione; non sarà più in sella ad una Honda ma ad una KTM e con un nuovo team che sta curando personalmente. Di certo per lui quest’anno le cose si fanno più difficili, gli avversari ci sono e anche belli agguerriti, ad iniziare dal piemontese Stefano Pezzuto, iscritto in questi ultimi giorni in sella alla Suzuki messa a disposizione dal Team RSR di Sandroni, deciso più che mai alla conquista del titolo; così come Matteo Aperio in sella alla Husqvarna-Action Shop, altro pilota da tenere d’occhio; poi ci sarà lo sloveno Jernj Irt, Alessandro Brugnoni (Scoccia Racing) e il campano Nicola Di Luccia su Yamaha-Fashion Bike.

Per quanto riguarda il Campionato Italiano Femminile non mancano nomi di spicco Come Francesca Nocera, Floriana Parrini, Giorgia Giudici, Alice Magnoli che assieme alle altre “Ladies” sapranno rendere interessante anche questo campionato.