Fuoristrada

A Fermo il secondo raduno delle squadre Nazionali di Cross

La preparazione atletica è stata alla base del secondo raduno delle Squadre Nazionali Motocross categorie MX2 under 19, MX85, svoltosi a Fermo nello scorso week-end.


 


Dopo il prologo di Malagrotta (clicca per andare all’articolo) nel quale le moto erano state protagoniste, i giovani piloti, selezionati in base alle classifiche dei rispettivi Campionati Italiani e del loro valore a livello internazionale, sono stati chiamati dallo staff FMI a svolgere una serie di prove in palestra e sul campo di atletica.


 


Seguendo le direttive del preparatore fisico dottor Giorgio Bonfigli e del responsabile dell’Equipe scientifica Gianluca Boccabella, i ragazzi presenti si sono sottoposti a una serie di test volti a misurare caratteristiche e valori delle capacità condizionali di ciascuno ed esercitazioni di allenamento fisico.


 

I giovani centauri che hanno preso parte a questo importante appuntamento, sono stati, per quel che concerne la categoria MX2 Under 19 Mancuso Antonio, Redondi Giacomo, Violi Davide, Pellegrini Luca, mentre per quanto riguarda la MX85: Fontanesi Chiara, Ciucci Davide, Carnevale Federico, Moroni Luca, Cavallo Matteo, Babbini Riccardo, Monticelli Ivo.


 


 


Questa tappa, rientrante in un progetto FMI che prevede raduni con cadenza mensile, ha fatto acquisire ai partecipanti la consapevolezza che, per ottenere successi nella Maglia Azzurra Junior e nelle gare come la FIM Junior World Champion Cup, è necessario non soltanto disporre di ottime qualità di guida, ma anche di condizioni fisiche performanti.