Fuoristrada

A Cingoli si apre l’MX Senior e Femminile

Tanti nomi di spicco tra i 200 iscritti

Sarà il crossodromo di Cingoli (MC) ad ospitare, domenica, la prima prova del Campionato Italiano Motocross Senior e Femminile. Formula rinnovata per questo tricolore, che vedrà tutto l’evento concentrato in una sola giornata e al via numerose classi, all’interno delle quali si sfideranno i 200 iscritti.

Grande attesa per la 125 cc, dove Michael Mantovani cercherà di difendere il titolo conquistato nel 2015 dagli attacchi degli avversari, in particolare di quel Felice Compagnone che non vorrà farsi nuovamente sfuggire la vittoria finale.  Lotta serrata anche nelle classi Veteran: nella Over 40 possiamo prevedere nuovamente battaglia tra Fabio Occhiolini, Tiziano Peverieri e Enrico Fusconi, ovvero i primi tre della passata stagione. Attendiamoci però sorprese anche da Massimiliano Riccio, Michele Dal Bosco, Maurizio Bontadini e Mauro Vagadore.

Nella Over 48 Manlio Giachè vincitore del campionato 2015 dovrà difendere il suo titolo da avversari coriacei, come Giuseppe Canella, secondo nella passata stagione con 810 punti di distacco dal leader, e Roberto Costa, terzo classificato con un distacco di 1.442 punti . Tra questi sicuri protagonisti di Cingoli potrebbero inserirsi anche Chiappa, Sirtoli, Bortolotti.

Infine, scorrendo l’elenco degli iscritti saltano all’occhio due nomi in particolare: Alessandro Gramigni (Campione del Mondo Velocità 1992 classe 125 con Aprilia) e Valter Bartolini, fratello dell’iridato Andrea e per tanti anni protagonista nel motocross italiano e mondiale. Gramigni correrà nella categoria Veteran Over 40 MX2. Bartolini nella Over 48 MX1.

Fari puntati anche sulle ragazze. A Cingoli dovrebbe essere della partita Kiara Fontanesi, che vorrà subito riscattarsi del non facile inizio di Mondiale; assente invece la campionessa in carica Francesca Nocera, che vuole riprendersi completamente dall’infortunio subito alla spalla in uno degli allenamenti pre stagionali. Saranno sicuramente protagoniste della gara di Cingoli Floriana Parrini e Giorgia Montini, mentre per la presenza di Giorgia Giudici (quarta lo scorso anno) sarà necessario verificare l’effettivo recupero della spalla destra.