Fuoristrada

A Cingoli la quarta prova del Tricolore Minicross

Dopo appena tre settimane dall’ultima prova mantovana, si riaccendono i motori per la corsa al titolo tricolore del Campionato Italiano Minicross, in programma questo fine settimana (sabato 23 e domenica 24 maggio) sullo storico circuito maceratese “Bartolomeo Tittoni”, dallo sviluppo complessivo di oltre 1.700 metri.


 


I numeri continuano a confermare il grande interesse per la specialità e il sodalizio A. Fagioli, capitanato dal professor Luigi Ciattaglia, che organizza l’evento con il promotore DBO (gestore dell’intero campionato), come sempre accoglierà i giovani minicrossisti come fosse una prova mondiale di motocross, con l’ospitalità che spicca non solo in questo sodalizio ma su tutto il territorio della regione Marche.


 


Nella lista dei più importanti rappresentanti al Tittoni troveremo il leader della categoria Senior, il bergamasco del team Martin Giacomo Redondi (Honda), vincitore anche dell’ultima prova lombarda e ora al comando davanti al toscano del team Max, Giacomo Del Segato (Honda), quindi Davide Mencaroni (Ktm), Alessandro Battig (Honda) e Dawid Ciucci (Honda).


 


Tra gli Junior è l’anconetano leader di campionato Ivo Monticelli (Honda) il capoclassifica con quattro vittorie realizzate su sei manche disputate sinora. Alle spalle del marchigiano del Max Team staziona il vincitore della prova mantovana Erison Lagaren (Suzuki) che deve ora recuperare diversi punti. Terzo in graduatoria provvisoria di campionato il veneto Nicola Recchia (Ktm) con un punteggio ex aequo con Lagaren.


 


Infine i Cadetti, dove il trevigliese campione italiano di minienduro Emanuele Facchetti (Ktm) nonché attuale capoclassifica in campionato e vincitore dell’ultima prova, risulterà il pilota da battere, sopratutto per i suoi più diretti inseguitori primi dei quali il calabrese Giuseppe Tropepe (Ktm) e Nicolò Tamagnini (Ktm), rispettivamente secondo e terzo.


Si tratta quindi di un interessante appuntamento nazionale, con i migliori minicrossisti d’Italia attesi a questa bella sfida che vedrà al via oltre al già citato Ivo Monticelli tra i protagonisti, anche un altro atteso pilota locale come Mattia Coloccioni.


 


CLASSIFICHE:


SENIOR GRADUATORIA CAMPIONATO


1. REDONDI GIACOMO (HONDA) punti 1.460; 2. DEL SEGATO GIACOMO (HONDA) 1.190; 3. MENCARONI DAVIDE (KTM) 780; 4. BATTIG ALESSANDRO (HONDA) 720; 5. CIUCCI DAWID (KTM) 609.


JUNIOR GRADUATORIA CAMPIONATO


1. MONTICELLI IVO (HONDA) punti 1.240; 2. LAGAREN ERISON (SUZUKI) 1.040; 3. RECCHIA NICOLA (KTM)  1.040; 4. ZECCHINA SIMONE (YAMAHA) 887; 5. PAGANINI MARCO (HONDA) 860.


GRADUATORIA CAMPIONATO CADETTI


1. FACCHETTI EMANUELE (KTM) punti 1.170; 2. TROPEPE GIUSEPPE (KTM) 793; 3. TAMAGNINI NICOLO’ (KTM) 744; 4. SAVIOLI RAMON (KTM) 730; 5. ALBERINI ELIA (LEM) 707.