Fuoristrada

A Bosisio Parini il 5° round dell’Italiano MX

Quinto round stagionale per il Campionato Italiano MX1 – MX2. La pista di Bosisio Parini (LC) ospiterà il tricolore sui 1900 metri di tracciato, caratterizzato da 11 salti e un fondo misto terra-sabbia. I due piloti del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, Alessandro Lupino e Michele Cervellin, comandano rispettivamente le classifiche della MX1 e della MX2 e se nella classe regina il pilota laziale potrà correre con relativa tranquillità, nella categoria cadetta il veneto dovrà prestare maggiore attenzione.

Con oiltre 1600 punti disponibili nelle tre gare ancora da disputare, le 1957 lunghezze ottenute nella classifica generale fino ad oggi, Alessandro Lupino potrà controllare Matteo Bonini, secondo a quota 1335. Il leader della graduatoria ha ottenuto sei vittorie su otto manche disputate mentre il suo inseguitore è salito sul podio a ripetizione. Terzo in campionato, David Philippaerts con 1106 punti davanti ai 1070 del pilota francese Simon Mallet. Nella classe 300, lo scettro è nelle mani del sammarinese Thomas Marini.

La combattuta MX2 ha visto tre vincitori diversi in quattro gare. Simone Furlotti si è aggiudicato il maggior numero di successi ma è secondo in classifica con 1595 punti contro i 176 di Cervellin. Ivo Monticelli è terzo a 1334 lunghezze.

Anche a Bosisio Parini si terrà il Challenge YZ Yamaha in entrambe le classi.