Moto d'Epoca

6° Trofeo Fabio Scarrone con 100 iscritti

Buon avvio di stagione per il Gruppo 3 Rievocazioni Storiche, di cui domenica si è disputata la prima manifestazione a calendario: il 6° Trofeo Fabio Scarrone. Il percorso, molto bello e sicuro, è stato leggermente modificato ed è tornato ad essere uguale a quello di due anni fa. Due le manche disputate, una la mattina e una il pomeriggio, sotto uno splendido sole.

Fra i partecipanti di rilievo si sono visti Giovanni Burlando, Pieraldo Cipriani, Adolfo Giacchino, i fratelli Borri – che però hanno fatto solo da spettatori – e anche due rappresentanti del gentil sesso. Hanno sfilato moto di tutti i tipi e cilindrata rappresentando quasi tutte le marche italiane e straniere. Parlando di numeri i partecipanti sono stati circa un centinaio, fra cui tre sidecar. Alla fine della manifestazione sono state consegnate coppe e medaglie a tutti gli iscritti.

Fra i Moto Club con un buon numero di iscritti, sono stati premiati il Forno Canavese ed il Moto Club Bustese. Il Trofeo Fabio Scarrone, a cui era intitolata la manifestazione, è andato al partecipante svizzero Hortmann Nothev, frequentatore assiduo di tutte le manifestazioni italiane grazie anche alla sua splendida Rudge 500 anni ’30. Un ringraziamento particolare va alla delegazione FMI del Piemonte nella persona di Pierangelo Rabagliati che ha collaborato con il responsabile di settore Alfio Crespi affinché la parte burocratica (iscrizioni e Green Card) si svolgesse in tempi e modi ragionevoli, visto il notevole afflusso di iscritti. Un plauso a tutto il Moto Club Castellazzo Bormida per l’ottima organizzazione e anche alla banda comunale che ha intonato l’inno nazionale prima dell’inizio della manifestazione.