Fuoristrada

4.a prova del Campionato Supermarecross

Quarta prova delle sei in programma, mercoledì 25 aprile sulla spiaggia di Lido di Fermo, con il Campionato Italiano Supermarecross.


La manifestazione è organizzata dal Moto Club Monterosato, con la collaborazione della  FXaction, società versiliese specializzata in eventi sportivi motoristici. Gode inoltre del patrocinio dell’assessorato allo sport del comune di Fermo.


Si arriva a questo quarto appuntamento dopo l’annullamento della gara che si sarebbe dovuta tenere il 21 e 22 aprile a Francavilla a Mare, annullamento dovuto a problemi tecnico-logistici.


Per questo il campionato è stato ridotto dalle sette prove originarie alle attuali sei, ma questo non farà perdere certamente di interesse a un torneo che fino qui ha visto gare avvincenti e combattute, svoltesi sempre davanti a tantissimo pubblico.


La situazione della classifica a metà campionato è ancora estremamente incerta, soprattutto nella classe regina la MX1 che attualmente è guidata dal portacolori del team Honda – Pardi Alessandro Cinelli con un margine abbastanza eseguo sul pilota delle Fiamme Oro Stefano Dami in sella alla Suzuki. Più staccati, ma certamente non fuori dai giochi il compagno di Cinelli, Andrea Balboni (Honda) e  l’altro rappresentante delle Fiamme Oro Andrea Giglio (KTM).


Più  definita la classe MX2, dove il valdarnese Marco Maddii conduce con notevole margine sui rivali, il pilota della KTM si è infatti aggiudicato a punteggio pieno le ultime due prove e questo gli ha permesso di allungare decisamente sull’immediato inseguitore che è Marco Animento (Suzuki – Fiamme Oro) e sul terzo incombe, il giovanissimo marchigiano Mauro Fiorgentili (KTM – Digital Photo Shop).


A questa gara però dovrebbero essere presenti, vista la pausa mondiale, anche i due  piloti che si erano aggiudicati rispettivamente la prima e la seconda manche di Anzio, ovvero Dany Philippaerts (Honda) e Daniele Bricca (KTM) e quindi il compito di Maddii sarà certamente reso molto più difficile.


Nel Minicross classe 85 in testa alla classifica troviamo Niccolò Zinetti che ha un buon margine su Alessandro Albertoni, vincitore delle prime due tappe, ma  assente alla precedente prova di Policoro.


Il suo ritorno, potrebbe rimettere completamente in discussione il campionato. Più staccato troviamo Luca Milani le cui chance sono veramente ridotte al minimo.


Oltre alle gare del Supermarecross, in questa circostanza si assisterà a un altro grande evnto, infatti si correrà sempre sullo stesso tracciato, la prima prova del Trofeo Nazionale FMI QUAD CROSS, che vede al via i maggiori specialisti di questa disciplina altamente spettacolare e che in Francia e nel nord Europa ha un grandissimo seguito, mentre in Italia si sta avvicinando adesso alla ribalta del grande pubblico. Fra i partecipanti anche i fratelli Magnetti, piloti ufficiali della Polaris Italia, noti per aver gareggiato per molti anni nel sidecarcross e lo squadrone Honda HM Offroad, capitanato dal fuoriclasse francese Fredric Clemente.


La gara si svolgerà sul lungomare di Lido di Fermo su un circuito lungo 1200 metri, molto spettacolare e tecnico, appositamente realizzato. In un grande spazio antistante la spiaggia verrà allestito il paddock piloti che sarà aperto al pubblico, un’ occasione in più per gli appassionati di vedere all’opera i propri beniamini.


La manifestazione si aprirà già martedì pomeriggio con le operazioni preliminari. In pista i piloti scenderanno mercoledì a partire dalle 9.30 con i turni di prove libere seguiranno le batterie di qualificazione e quindi le gare valide per il titolo tricolore che si svolgeranno tutte nel pomeriggio a partire dalle ore 14,30.