FMI

Newsletter MotoLiguria 6 ottobre 2015

News-1 Canepa , l’italiano più veloce in SBK
La pista francese di Magny Cours ha sempre portato bene a Niccolò Canepa, che qui vinse il suo titolo mondiale Superstock 1000, nello scorso week end erano in ballo i penultimi punti del campionato mondiale Superbike.
La dodicesima competizione del 2015 è stata la migliore per il genovese ; grande nelle prove, dinuovo 3° e prima fila, con una moto che di ufficiale ha poco, è il miglior italiano sul giro cronometrato.
Gara-1 dichiarata bagnata e subito Canepa si è allontanato dalla vetta, ma difendeva il quinto posto, sinchè una panne meccanica lo ha rallentato costringendolo a chiudere a denti stretti ed accontentarsi del 10° posto; gara-2 è stata meno problematica Canepa ha subito un calo transitando sotto il traguardo 7°, miglior GP della stagione e miglior singola gara 2015 la seconda , un incoraggiante avanzamento al 17° posto mondiale SBK.
Christian Gamarino ha chiuso male le prove bagnate, 15°, la gara è stata divisa in due fasi per colpa del ritiro dello spezzino Kevin Manfredi, il quale aveva stupito in prova, 9°, ma poi ha subito l’esplosione del motore; il masonese ha chiuso 13° nei primi tre giri quindi 9° nei 11 giri restanti , punteggio che lo migliora a 8° Supersport.
Il 18 ottobre chiuderanno i rispettivi campionati iridati a Losail in notturna, una stagione travagliata per entrambi.
A Varano si è chiuso l’omonimo Trofeo con Marco Baldassarre 1° nella 125 Open ed Alessandro Traversaro 1° nella 1000 Superopen e l’esordiente in pista Francesco Curinga 3° nella 1000 Superopen, ma in sella ad una 600.
Sabato e domenica prossima due gli eventi velocistici in calendario, al Mugello ultima due giorni CIV con Federico Sandi 7° e Marco Muzio 18° nelle SBK.
A Varano termineranno le prove libere con pareggiamenti, nelle quattro divisioni Amatori, Esperti, Veloci, Piloti, per maggiori informazioni www.ligurbike.com .

News-2 Rivera & Pesce vincitori Master Beta Trial
La fabbrica Betamotor di Rignano sull’Arno come consuetudine ha ospitato la quinta ed ultima prova delle 25ma edizione Master Trial.
Nella classifica di giornata hanno ottenuto piazzamenti
da podio Federico Strocchio (1° JB), Franco Pesce (1° Vintage), Alex Brancati (1° Femminile), Salvatore Scopelliti (2° JC), Eleonora Marré (2° Femminile), Sara Rivera (3° Femm),
in zona punti Micol Bettinotti (4° Femm), Alessandro Merlo (6° TR5), Renato Cella (8° TR4), Francesco Castagnola (10° TR4), Roberto Ghiglione (11°TR4), tutti del MC della Superba , oltre Luigi Bagnasco (Casarza, 12° TR4), Jacopo Nicora (Casarza, 13° TR4).
La classifica finale del monomarca 2015 premia come vittoriosi due genovesi, Franco Pesce miglior Vintage e Sara Rivera miglior Femminile, sono secondi Eleonora Marrè (Femm), Valerio Battistini (Vintage), Salvatore Scopelliti (JC), terza Micol
Bettinotti (Femm), ed ancora 5° Vintage Maggi , 10° TR4 Cella , 14° TR4 Castagnola .
Domenica prossima si concluderà a Boario il campionato tricolore outdoor; hanno ancora qualcosa da dire nella graduatoria finale Iolitta e Coquelin nella Internazionali e TR1, lotteranno per il podio finale Maurizio Bogliolo nella TR4, Martina Balducchi nella Femminile, Andrea Moretto nella JB e Dario Doglio nella JC.

News-3 Compalati-Piana al Sidecarcross delle nazioni
Ponte a Egola ha ospitato il Trofeo delle regioni “GP Marinoni” con una alternanza di bello e brutto tempo.
Al sabato è stata anticipata la prima fase e per fortuna poiché alla domenica la pista toscana è stata al centro di un diluvio.
Liguria nona grazie ai piazzamenti di Alcaras (4+16 Cadetti), Armellino (15+16 125), Panfili (15 Senior-1), Devoto (19 Junior-2), Crosa (20 Junior-1), Capucci (22 Senior-2).
Agli ordini di Colombo e Doimi sono scesi in gara anche i
65 Debuttanti tutti del MC Calvari (23° Luigi Soldati, 26° Alessandro Ivaldi, 27° Edoardo Baroni), ma hanno reso il loro contributo pure nella 85 Junior Stilo, nella 85 Senior Revelli, nella 125 Pianviti e Mammoliti .
Il maltempo ha colpito duro nei giorni di venerdì e sabato costringendo il MC Sassello ad annullare la due ore a coppie in memoria di Joes Macciò.
La Germania avrà il compito di accogliere nel prossimo fine settimana a Schwedt, vicino Berlino, il Sidecarcross delle nazioni; la Federmoto ha selezionato tra le tre coppie azzurre Zeno Compalati e Matteo Piana del MC della Superba, nonostante il campionato perso per infortunio negli allenamenti collegiali di Ottobiano e Dorno hanno staccato ottimi tempi sulla sabbia convincendo il selezionatore, forza ragazzi!!!
Domenica a Salmour il MC Sciarborasca organizzerà l’ultima prova del campionato regionale, recupero del 19 aprile; sono
già campioni liguri Luigi Soldati (Calvari, 65 Debuttanti), Edoardo Alcaras (Sciarborasca, 65 Cadetti), Marco Alessi (Tre Torri, Agonisti MX2), Luca Bordone (Sassello, Sport MX2), devono invece giocarsi il titolo 85 Junior i due del MC Sciarborasca Edoardo Crosa (punti 2363) e Giacomo Devoto (2240), 85 Senior i loro compagni Simone Capucci (3010) e Giovanni Revelli (2514), nella 125 Under 17 sarà assente Tamai (3000) e per Nicolò Armellino (Cairo, 2980) sarà importante almeno partire , nella 125 Senior Manuel Serventi (Ligurbike, 2007) si confronterà con Ivan Bona (Due Valli, 1542) , tra gli Amatori lotta a tre Giorgio Garbino (AVT, 1830), Massimiliano Folco (Sassello, 1500), Simone Cantero (Calvari, 1439), tra gli Agonisti MX1 duello tra Ryan Introvigne (Imperia, 1500) e Valerio Vinotto (Alassio, 1536), tra gli Sport MX1 Paolo Giacomini (Ligurbike, 2190)si scontra con Mario Pastorello (Valle Argentina, 1650), infine tra i Top MX1 lotta fratricida del MC Calvari tra Mattia Folchi (2080) e Giorgio Viglino (1907) , nella Top MX2 Erik Tesconi (Calvari, 1340) deve controllare Mattia Moretti (Superba, 1130) e Matteo Chierico (Gentlemen, 918).
clicca qui per il Regolamento Particolare Salmour

News-4 Casanova designa i vincitori del Regionale Enduro
Davide Soreca non ha recuperato il recente intervento al ginocchio e non si è presentato a Requista settimo e ultimo GP , occupando così il 9° posto definitivo nella classifica Junior; dopo il triplete 2014 un difficile risveglio e non è finita poiché il pilota di Sasso ha annunciato congiuntamente al sua Team Boano il divorzio a fine stagione, finisce una fase storica che ha dato ad entrambi molte soddisfazioni.
A Mansuè è terminato il campionato nazionale Major; nella quinta gara stagionale due soli i piazzamenti a punti dei liguri, e nessuno sul podio finale!
Mai accaduta dall’istituzione del campionato una simile povertà di piazzamenti dei colori liguri dopo i molteplici titoli; merito a Davide Dall’Ava (Alassio) 7° di giornata nella Master 3, con Simone Pario (Cairo) 13°, gli unici ad entrare in zona punti.
Per le stesse condizioni del Sassello annullato l’Enduro Sprint di Maracchino di Boschi di Sezzadio; il MC Cairo Montenotte ha deciso di recuperare questa APT Skube Series il 1° Novembre.
L’edizione 2015 del campionato ligure Enduro è stata sfortunata e tribolata , si recupera domenica prossima a Casanova di Rovegno una gara annullata e l’ultima prova sarà valida pure per il torneo emiliano romagnolo; il MC Alta Val Trebbia disporrà un Enduro test da ripetere cinque volte.
Clicca qui per il Regolamento Particolare Casanova