Mototurismo

Trofei Turismo Centro e Sud nel segno dell’Eccellenza

Nel bollente week end appena trascorso, quello in cui la manifestazione dello Stelvio sfiorava le cinquemila presenze accertate, anche il Turismo d’Eccellenza al centro (a Mugnano con il motoraduno itinerante valido per Campionato Italiano e Trofeo Turismo Centro) e al sud (a Maida con l’organizzazione del Moto Club Bikers Solitari Lamezia Terme per la prova Trofeo Turismo Sud) coglievano risultati più che positivi. Numeri confermati , se non aumentati rispetto alle edizioni 2014: eccellenza e gradimento da parte dei partecipanti con la conquista da parte del club umbro di uno dei valori più alti nella scala del gradimento espresso con i pass federali. E grande soddisfazione da parte degli organizzatori, che vedono premiati gli sforzi e fugati i dubbi della vigilia.

A Mugnano (PG) tutto il borgo antico è sceso in piazza e nelle vie per collaborare ad offrire un’accoglienza ed ospitalità veramente encomiabile; a Maida (CZ) la location azzeccatissima e la cucina doc, tra l’altro offerta ai partecipanti  come a Mugnano, hanno raccolto consensi generali.

Perugia okLa manifestazione itinerante titolata di Mugnano è stata vinta dalla formidabile squadra del Moto Club Alba, che vuole meritarselo il primato in Campionato non perdendo un solo colpo,Secondi i campani del Moto Club SS18 e terzi gli irriducibili del Moto Club Dragone. Ma le maggiori presenze le hanno fatte registrare gli umbri del Moto Club Valnestore Ali nel Vento, per pochi punti davanti al Moto Club Gottlieb Daimler e al Vespa Club Liberi di Volare.

L’evento titolato per il Trofeo Turismo Sud di Maida è stato appannaggio del Moto Club Aquile del Sud di Bova Marina, davanti al Moto Club Feroletum. Seguono i club Centauri dei Due Mari, Praia a Mare e San Lorenzo del Vallo.  Per i “fuori regione” affermazione del Moto Club Il Redentore di Maratea, seguito dal Moto Club Salandra e dal siciliano Gela Centauri.

Graduatorie di Campionato e di Trofeo senza grossi sovvertimenti; da notare però la situazione “calda” nel Trofeo TTC, dove quattro grossi club turistici si trovano in ordine in un pugno di punti di differenza : lo stesso Moto Club Mugnano, il Dragone, il Gottlieb Daimler e il Valnestore. Decisivo potrebbe essere l’evento di questa settimana, ancora in Umbria, a Deruta, per definire il podio di questo trofeo che sta andando verso la conclusione.

Le classifiche