Mototurismo

20.000 Pieghe: un altro anno di emozioni

 E’ stato Alessandro Sellone il vincitore dell’ultima 20.000 Pieghe, tappa del Campionato Italiano Gran Fondo FMI che si è tenuta in Toscana dal 19 al 23 giugno con base a Chianciano Terme (SI). Gli 81 equipaggi si sono sfidati in una cinque giorni che ha regalato diverse emozioni grazie a percorsi che hanno attraversato l’intera regione. Insomma, fatica, strada e soddisfazione. Alla fine il “Magnifico Piegatore” 2013 è stato Sellone, che ha preceduto Igor Meola e Gianni Longo, tutti appartenenti al Moto Club La Mole. Oltre alla categoria Gran Fondo, quest’anno era stata istituita la”Motoesploratori”, vinta da Alberto Lama davanti a Stefano Paulli e Stefano Sarra. Per quanto riguarda le donne, bella prestazione di Stefania Favaro, che si è piazzata al 10° posto.

A coronare la manifestazione, la dichiarazione di Daniele Alessandrini, presidente dell’organizzatore Moto Club Motolampeggio: Sono davvero soddisfatto del risultato ottenuto. Il mio obiettivo è quello di rendere la 20.000 pieghe un evento internazionale con 200 equipaggi”. Numeri importanti, raggiungibili partendo dalla buona base di 81 equipaggi dell’edizione 2013.

Tre i giorni di gara, con il 23 giugno dedicato interamente alle premiazioni. Nella prima tappa i partecipanti sono stati chiamati ad affrontare “La via dei Passi”, un percorso di 450 km dove si sono visti tutti i tipi di moto. Il tratto più apprezzato è stato il “Passo del Muraglione”, un vero e proprio must per i motociclisti. Il day 2 è stato caratterizzato da “La via del Vino”: i partecipanti sono partiti da Chianciano e si sono diretti a Montepulciano, dove hanno affrontato uno slalom cronometrato tra i birilli. Tornati alla base, sono ripartiti il giorno dopo alla volta del Lago di Bolsena fermandosi a metà strada per una degustazione. Erano gli ultimi chilometri di una manifestazione, giunta alla sua quinta edizione, che lascerà nei partecipanti ricordi ed emozioni.
 
Clicca qui per scaricare le classifiche