Turismo Sport

20.000 Pieghe su misura

Due modalità di iscrizione per l'8° edizione della Gran Fondo così da soddisfare le esigenze dei motociclisti

In questo 2016 gli appassionati di pieghe mototuristiche avranno di che divertirsi. Una della manifestazioni chiave di quest’anno è infatti il Trofeo Moto Avventura, che si aprirà il 23 aprile a Montecatini Terme (PT) con il Moto Italy Spring. Le informazioni sulla 20.000 Pieghe, secondo dei tre Motoraid del Trofeo e una delle Gran Fondo più importanti d’Italia, sono già note.

L’ottava edizione di questo evento si terrà dal 15 al 19 giugno, scatterà da Pescasseroli (AQ) per arrivare a Sansepolcro (AR) facendo tappa a Norcia (PG) e Perugia. 1.100 i chilometri da percorrere, tutti su normali percorsi asfaltati aperti al traffico, lungo strade degne di note per la loro conformazione e i panorami. A tutti i partecipanti saranno forniti i punti di passaggio obbligatori che, riportati da ciascuno sulla propria carta stradale, determineranno il percorso di tappa. Ma mentre per gli interessati alla formule mototuristiche e motoesploratori queste verifiche saranno sufficienti, ai partecipanti alla formula regolaristica (una vera e propria gara, ma non di velocità) saranno indicati anche i controlli orari da rispettare.

Due le formule di iscrizione per la 20.000 Pieghe: la collaudata All Inclusive (590 euro) che comprende tutto – ma veramente tutto –, sotto il profilo organizzativo e logistico e richiede al partecipante solo di presentarsi alla partenza con la propria moto, e la Smart che, al costo di 295 euro, offre ugualmente tutti i servizi organizzativi di alto livello, lasciando però all’iscritto la possibilità di prenotare gli alberghi e predisporre i pasti.